Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » "Sali da me sto al terzo piano" è il panino dell'anno

Agronews

"Sali da me sto al terzo piano" è il panino dell'anno

Il cuoco trentaquattrenne Giacomo Dini vince la finalissima del contest organizzato da Vandemoortele in collaborazione con Bargiornale e Accademia del Panino Italiano

Roma- La corona di “Artista del Panino 2019” vola a Montevarchi. A cingersi dell’alloro messo in palio da Vandemoortele, realtà  di mercato in Europa nel settore dei prodotti da forno surgelati, in collaborazione con Bargiornale e Accademia del Panino Italiano è Giacomo Dini (Bar Pasticceria F.lli Bonci di Montevarchi-Arezzo)  che ha superato nella sfida finale Giulia Della Motta. A trionfare è stata la capacità di improvvisazione e la creatività di Giacomo Dini che scegliendo fra 35 ingredienti della mistery box Vandemoortele ha dato vita a una creazione unica durante il testa a testa finale: in appena 15 minuti, partendo dal quadrotto ai cerali Vandemoortele -diviso in tre strati e impanato nelle uova di quaglia - ha realizzato ‘sali da me sto al terzo piano’ con salmone affumicato, radicchio, germogli, insalata e squacquerone.

Il mix di ingredienti usati ha convinto la  giuria presieduta da Max Mariola (chef televisivo di Gambero Rosso Channel e Rai Premium) e composta da Barbara Rizzardini (direttrice della Fondazione del Panino Italiano) e Ivano Ricchebono (chef stellato del Ristorante The Cook di Genova). A tifare e vivere con emozione la “finalissima” tra il pubblico ci sono stati anche i tre vincitori delle precedenti edizioni di “artista del panino” : Giorgio Borrelli, Marco Carrieri e Giampietro Sartori. 

Oltre al titolo, di cui potrà fregiarsi per i prossimi 365 giorni, Giacomo Dini conquista anche una settimana di vacanza nel Mar Rosso per 2 persone mentre Giulia Della Motta -come premio per il secondo classificato- potrà accedere a un prestigioso corso di formazione personalizzato presso l’Accademia del Panino italiano. Un premio ulteriore in fornitura di prodotti Vandemoortele è’ stato assegnato a sorteggio fra i finalisti e assegnato a Valentino Ranuio.

in data:22/01/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion