Notizia di primo piano

Food Mania

La rivoluzione in cucina è fatta: i fornelli non spaventano più gli uomini

pubblicata alle ore:14:24

La rivoluzione in cucina è fatta. La preparazione delle ricette e la cura della tavola non è più solo questione da donne, il 66% dei giovani uomini tra i 15 e i 24 anni dichiara infatti di cucinare tutte le settimane. E piu' della meta' lo fa quasi tutti i giorni. La ricetta che fa piu' paura? L'anatra all'arancia. A segnalare la nuova tendenza è la ricerca "Le Ricette Impossibili" realizzata su un campione di 800 persone (15/+ 65 anni) che dichiarano di cucinare e che evidenzia come in cucina le presenze rassicuranti non sono piu' mamme e nonne ma, per quasi la meta' degli intervistati, elettrodomestici sempre piu' performanti che risultano i compagni preferiti di chi si mette ai fornelli. Seguono a distanza la mamma con il 33% e, per ultimo, lo chef Carlo Cracco. Commenti (0): La rivoluzione in cucina è fatta: i fornelli non spaventano più gli uomini

le notizie di primo piano e la nostre rubriche

Filiera Corta

I giovani incoronano il Brunello di Montalcino e l’Amarone della Valpolicella. Tra le bollicine vince il Prosecco

pubblicata alle ore:09:57

Sono le denominazioni dei grandi rossi a guadagnarsi il primato delle preferenze dei giovani italiani, che incoronano il Brunello di Montalcino e l’Amarone della Valpolicella ai vertici della classifica. Vince la sfida tra le bollicine il Prosecco (al 5° posto nella classifica generale), mentre è il Verdicchio (7°) il primo vino bianco fermo. A rivelarlo è la ricerca “Vino & Giovani”, dedicata agli stili del bere e del mangiare negli under 35, presentata al Vinitaly nello stand della Regione Marche. Lo studio - promosso dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini e condotto da Gabriele Micozzi, docente di Marketing Internazionale presso l’Università Politecnica delle Marche - fotografa un campione rappresentativo di 1500 italiani tra i 18 e i 35 anni, sfatando molti luoghi comuni sul senso dei giovani per il vino. Commenti (0): I giovani incoronano il Brunello di Montalcino e l’Amarone della Valpolicella. Tra le bollicine vince il Prosecco

Agronews

Italmercati, una mela accompagna la nuova avventura

pubblicata alle ore:18:25

E’ una mela posta al centro del logo tricolore ad accompagnare l’avventura di Italmercati Rete d'Imprese, l’organizzazione nazionale che raggruppa parte dei piu' grandi centri agroalimentari e degli agromercati all'ingrosso. La nuova aggregazione è composta al momento dai Centri Agroalimentari di Roma, di Milano, di Torino, di Firenze e di Napoli. Fabio Massimo Pallottini, direttore generale del Car (Centro Agroalimentare di Roma), è il presidente del nuovo organismo. Commenti (0): Italmercati, una mela accompagna la nuova avventura

Agronews

Enologia: investire sulle griffe italiane è redditizio

pubblicata alle ore:16:10

Dal Masseto al Barbaresco e al Langhe Sori' Tildin di Gaja, dall'Ornellaia al Sassicaia, dal Barolo le Vigne di Luciano Sandrone al Solaia, dal Messorio de Le Macchiole al Tignanello di Marchesi Antinori, fino al Redigaffi di Tua Rita: le quotazioni delle 10 griffe italiane presenti sul Liv-Ex, il benchmark del mercato secondario dei fine wines, sono cresciute, negli ultimi 5 anni, del 21%. Il vino si conferma come uno dei migliori investimenti a lungo termine. A rilevarlo è l'analisi di WineNews condotta per Vinitaly, il salone internazionale di riferimento per vini e distillati in programma a Veronafiere da domenica 22 al 25 marzo Commenti (0): Enologia: investire sulle griffe italiane è redditizio

Food Mania

Lambrusco, bolgheri, brunello e primitivo: ecco i quattro vini che non deludono i papà

pubblicata alle ore:14:56

Il Lambrusco, leggero e fresco, è il dono ideale per un padre giovanile e dinamico che ama la compagnia e non disdegna un bicchiere di vino al giorno; se, invece, al centro dei suoi pensieri c'è sempre la famiglia e fa della dolcezza la sua arma migliore, il vostro papà apprezzerà di sicuro un vino armonioso come un Bolgheri Doc; il Brunello di Montalcino, avvolgente e intenso, è indicato per i padri poco espansivi e riflessivi; infine, se il vostro è un super papà sempre elegante e deciso e in apparenza severo, per conquistare il suo palato, il vino ideale sarà un Primitivo di Manduria. Sono queste le linee guida tracciate da Vino75.com, enoteca online che mira alla diffusione della cultura enologica grazie alla tecnologia digitale Commenti (0): Lambrusco, bolgheri, brunello e primitivo: ecco i quattro vini che non deludono i papà

Agronews

Nasce al grido di #rivogliolamiabirra la limited-edition “Fisc-ale”

pubblicata alle ore:19:58

Un sorso su due se lo beve il fisco. E’ il risultato dell’ aumento delle accise sulla birra scattato il 1° gennaio. A denunciare la situazione è Assobirra che domani lancerà, al grido#rivogliolamiabirra, la birra “limited-edition”Fisc-ale, un prodotto nato per affrontare in modo irriverente il tema. Produttori, operatori del settore e della filiera si raduneranno a Roma, di fronte a Montecitorio, per firmare la petizione che chiede al Governo e al Parlamento di ridurre le accise sulla birra, alla quale hanno già aderito oltre 115.000 italiani. Commenti (0): Nasce al grido di #rivogliolamiabirra la limited-edition “Fisc-ale”

Agronews

Gdo, la vendita di vino cresce ancora

pubblicata alle ore:16:14

Inizio di 2015 sotto i migliori auspici per le vendite vino nei supermercati. Dopo i segnali di miglioramento emersi nel 2014, gli acquisti nella Grande Distribuzione aumentano con piu' decisione nel primo bimestre, secondo le nuove anticipazioni della ricerca Iri per Vinitaly. Nel primo bimestre sono stati venduti 78 milioni di litri di vino con un aumento dell'1,3% in volume e dell'1,9% in valore rispetto all'anno precedente. Se poi analizziamo il solovino in confezione da 75 cl, la crescita e' del 4,4% in volume e del 5,2% in valore. Commenti (0): Gdo, la vendita di vino cresce ancora

Food Mania

Spaghetti mon amour. Oltre la metà degli italiani li predilige ad altri formati di pasta

pubblicata alle ore:18:16

Gli italiani preferiscono gli spaghetti. Ne mangiano in grandi quantità e soprattutto al pomodoro. La ricetta più semplice e più amata. Ben Il 67% degli italiani li predilige ad altri formati di pasta, anche se fusilli, rigatoni penne con il 64% seguono a ruota, mentre lasagne, farfalle, tagliatelle e cannelloni (tutti con gradimenti compresi tra il 28% e il 35%), restano indietro di parecchie lunghezze. Il sondaggio è di Doxa/Aidepi (l'Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane). Commenti (0): Spaghetti mon amour. Oltre la metà degli italiani li predilige ad altri formati di pasta

Agronews

Non delude l’Italia del vino. L’ export è da record

pubblicata alle ore:15:08

E’ record per l’Italia del Vino. Il nuovo successo, ratificato dall’Istat e ufficializzato da Vinitaly (Verona, 22-25 marzo) segnala un export nel 2014 sopra i 5,11 miliardi di euro contro i 5,04 miliardi del 2013. Tiene anche il dato sulle quantità con oltre 20,54 milioni di ettolitri, contro 20,32 dell’anno precedente, e questo nonostante la difficilissima congiuntura di mercato. Commenti (0): Non delude l’Italia del vino. L’ export è da record

Food Mania

Dai broccoli al tofu fino alle patatine fritte, ecco la “black list” degli anti-afrodisiaci

pubblicata alle ore:20:08

Se le classifiche degli alimenti hot fanno il giro del web, poche sono ancora le informazioni sugli antagonisti alimentari dell'amore. La strada è breve dunque per dire che una seratasexy non comincia in camera da letto, ma in cucina. Non basta pensare a candele e lenzuola di seta o a un look accattivante quando si pianifica un incontro d'amore con il proprio partner. La partita, dunque, si gioca ancora prima nel piatto e ci sono cibi che fanno bene alla salute, ma non altrettanto al desiderio L'esperta nutrizionista Elouise Bauskis ha stilato quindi la 'quindicina' da incubo Commenti (0): Dai broccoli al tofu fino alle patatine fritte, ecco la “black list” degli anti-afrodisiaci

Agronews

“100% latte italiano”: dalle parole ai fatti

pubblicata alle ore:19:16

Ora è ufficiale. Adesso è solo questione di limare con molta probabilità ancora qualche divergenza, ma il logo 100% latte italiano fresco prenderà vita. Ad ufficializzare il progetto è stato il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina, in audizione alle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato riunite. ''Si tratta- ha detto il ministro- di un logo privato, facoltativo, e omogeneo per tutte le realta' produttive che consentira' di superare le attuali difformita' tra azienda e azienda nelle indicazioni delle zone di mungitura. Puntiamo per la prima volta- ha aggiunto il responsabile agricolo di via XX Settembre- a un coordinamento di tutti i soggetti''. Commenti (0): “100% latte italiano”: dalle parole ai fatti

Agronews

Olio: crolla la produzione nel Mediterraneo. Crescono i consumi extra-Ue

pubblicata alle ore:11:30

Grave deficit nella produzione dell’olio nel Bacino del Mediterraneo. La conferma di una stagione avara per questa zona territoriale arriva da Olio Capitale, il Salone degli extra vergini tipici e di qualità, a Trieste fino a martedì 10 marzo. I dati parlano chiaro. Il Bacino del Mediterraneo- si legge in una nota - produce il 96% dell'extra vergine a livello mondiale, ma quest'anno ha subito una flessione profonda: le stime Coi relative alla produzione della campagna olivicola 2014/2015 nel Mediterraneo parlano di 2,4 milioni di tonnellate, -27% di rispetto al 2013/14. Commenti (0): Olio: crolla la produzione nel Mediterraneo. Crescono i consumi extra-Ue

Agronews

Parmigiano Reggiano e Grana Padano: il falso prodotto batte il vero

pubblicata alle ore:16:48

E’ sempre più dura la lotta all’Italian sounding visto che la produzione di prodotti italiani contraffatti made in Italy è superiore a quella originale. E’ il caso dei falsi Parmigiano Reggiano e Grana Padano nel mondo che ha sorpassato per la prima volta, nel 2014, il vero prodotto tricolore: 300 milioni di chili contro 295 milioni. La denuncia è della Coldiretti nel giorno della presentazione del primo “Dossier sul mercato del Parmigiano Reggiano, tra crisi ed opportunità” in occasione della mobilitazione del popolo del Parmigiano, con migliaia di produttori, casari, stagionatori, gastronomi e consumatori, scesi in piazza a Bologna. Commenti (0): Parmigiano Reggiano e Grana Padano: il falso prodotto batte il vero

Food Mania

Da Michelle Obama a Madonna, la pasta italiana fa girare la testa agli americani

pubblicata alle ore:20:25

Pasta made in Italy sempre più amata negli Usa grazie ai Vip. L’appuntamento con il piatto tipico italiano è di una volta alla settimana per il 77% degli americani, mentre il 33% mangia pasta almeno 3 volte al settimana. Sostenitori di questa tendenza salutare a stelle e strisce troviamo Madonna, che nella sua recente "toccata e fuga" italiana (con arrivo a Milano con un jet privato venerdi' sera per registrare la sua apparizione a Che tempo che fa e immediata ripartenza per Parigi) non ha comunque mancato di mangiare pasta (3 piatti) e di raccontare questa esperienza nei suoi tweet sul viaggio in Italia. E accade negli stessi giorni in cui la "first lady of food" Michelle Obama si fa immortalare dal Time con un piatto di spaghetti (per il magazine Cooking Light dedicato a cibo, salute e corretta alimentazione), Commenti (0): Da Michelle Obama a Madonna, la pasta italiana fa girare la testa agli americani

Agronews

Forum della cucina italiana: i divi dei salotti televisivi diventano consulenti ministeriali

pubblicata alle ore:16:07

Sempre più in prima linea gli chef del Belpaese. Gli ormai divi dei salotti televisivi, delle riviste patinate e dei talent show culinari adesso diventano anche consulenti ministeriali. A chiamarli a raccolta il responsabile agricolo del dicastero di via XX Settembre Maurizio Martina. Ragione della convocazione la necessità di far fare un salto di qualità all’agroalimentare italiano. Ed ecco allora che si è palesato il primo Forum della cucina italiana. A partecipare tutti i nomi blasonati della cucina nostrana, da Cracco a Cuttaia, per arrivare a Bottura, Cedroni, Oldani e Romito, fare qualche esempio. Video: Forum della cucina italiana: i divi dei salotti televisivi diventano consulenti ministeriali Commenti (0): Forum della cucina italiana: i divi dei salotti televisivi diventano consulenti ministeriali

Agronews

eBay.it azzera le commissioni sui prodotti alimentari

pubblicata alle ore:12:57

Una crescita del 17% nel 2014, con un valore medio d’acquisto pari a 31 euro: le categorie relative ai prodotti enogastronomici su eBay.it lo scorso anno hanno fatto registrare un incremento significativo e per il 2015 si prospetta un’ulteriore crescita, un segnale di come l’ecommerce si stia sempre più affermando tra i canali preferenziali per vendere online anche prodotti enogastronomici e del Made in Italy. E a confermare i grandi margini di crescita per il settore alimentare online, nel mercato interno e nell’export, ci sono i dati dell’osservatorio del Politecnico di Milano secondo i quali nel 2014 il comparto grocery ha costituito l’1% del totale del commercio elettronico italiano contro il 13% del Regno Unito. Commenti (0): eBay.it azzera le commissioni sui prodotti alimentari

Food Mania

Veraci, gourmet, critical e foodster, ecco i quattro profili dei foodies nostrani

pubblicata alle ore:16:56

L’Italia è un paese di buongustai, ma quali sono i tipi di amanti del cibo che si pronunciano sul web e sui social network? Se lo è chiesto Squadrati, società di ricerche di mercato nota per i suoi quadrati semiotici divenuti un caso virale nella rete. Dalla ricerca sono emersi quattro profili di foodies, rappresentati tramite il quadrato semiotico Commenti (0): Veraci, gourmet, critical e foodster, ecco i quattro profili dei foodies nostrani

Agronews

McDonald's: il ristorante dell'esposizione universale racconterà la filiera agricola italiana

pubblicata alle ore:18:50

McDonald's sbarca a Expo Milano 2015 con un grande ristorante che racconta la filiera agricola italiana. Il tutto è possibile grazie a un accordo di sponsorship annunciato oggi insieme al progetto 'Fattore Futuro', lanciato per sostenere l'agricoltura italiana con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole L'iniziativa si rivolge a imprenditori agricoli italiani con meno di 40 anni che hanno un progetto di innovazione e sostenibilita' per la propria azienda, e offre a 20 di loro la possibilita' di entrare a far parte dei fornitori italiani di McDonald's per tre anni. Commenti (0): McDonald's: il ristorante dell'esposizione universale racconterà la filiera agricola italiana

Agronews

Vinitaly ed Expo 2015 giocano di sponda. Sarà ufficializzato a Verona “A taste of Italy”

pubblicata alle ore:19:12

Sarà l’edizione 2015 di Vinitaly a lanciare “A taste of Italy”, il padiglione del vino all’interno del Padiglione Italia dell’Esposizione Universale di Milano. Nei giorni del salone internazionale del vino e dei distillati di Verona (22-25 marzo) sarà infatti presentato ufficialmente il progetto espositivo sul vino made in Italy presente all’Expo e realizzato da Veronafiere-Vinitaly su incarico del Ministero delle politiche agricole. La notizia è stata oggi dal ministro Maurizio Martina in occasione della presentazione della rassegna veneta. Giunta alla 49° l’esposizione enologica sarà articolata in 91.000 metri quadrati (100.000 con Sol&Agrifood ed Enolitech) con la partecipazione di oltre 4mila espositori Video: Vinitaly ed Expo 2015 giocano di sponda. Sarà ufficializzato a Verona “A taste of Italy” Commenti (0): Vinitaly ed Expo 2015 giocano di sponda. Sarà ufficializzato a Verona “A taste of Italy”

Agronews

Quote latte, Italia deferita alla Corte di giustizia dell'Unione europea

pubblicata alle ore:15:50

Le quote latte, prima della fine del regime che le regola (31 marzo), regalano un’altra grana all’Italia. La Commissione Ue ha deciso infatti di deferire l'Italia in Corte europea di giustizia per il mancato rimborso, da parte degli allevatori e caseifici indipendenti, delle multe pagate dallo Stato in loro vece per il superamento dei limiti di produzione individuali previsti dal regime comunitario delle "quote latte". La Commissione stima la cifra da recuperare a 1,752 miliardi di euro. Ogni anno, dal 1995 al 2009, l'Italia ha superato la quota nazionale di produzione assegnata, e lo Stato ha versato alla Commissione gli importi del prelievo supplementare dovuti per il periodo in questione (2,305 miliardi di euro in totale). Commenti (0): Quote latte, Italia deferita alla Corte di giustizia dell'Unione europea

Agronews

Cresce il lavoro nel food, ma non è ancora digital

pubblicata alle ore:15:03

Il digital ancora non conquista completamente la filiera del food. Da una ricerca di ManpowerGroup, società che offre soluzioni strategiche per la gestione delle risorse umane, emerge che solo il 43% del campione intervistato pensa di potenziare le figure dedicate al digitale, mentre il 35% punterà sull’e-commerce, non ritenuto strategico. Lascia perplessi anche il dato sull’export : solamente il 12% delle aziende intervistate investirà in figure collegate a questa competenza. L’analisi “Work in Food - Future Jobs Trends in the Food Industry”, con l’obiettivo di comprendere il mercato del lavoro nel settore alimentare attraverso lo studio di strategie e investimenti futuri nell’ambito delle gestione delle risorse umane, ha coinvolto un campione di 442 aziende nazionali ed internazionali Commenti (0): Cresce il lavoro nel food, ma non è ancora digital

Alcune nostre rubriche, banner e il giornale online

La Forchetta Dispettosa

Amatriciana indigesta per Carlo Cracco. Colpa dell’aglio di troppo

Dio creò il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi. Mai come ora l’aforisma di James Joyce è calzante commentando l’ultima performance dello chef stellato Carlo Cracco. Il cuoco pluridecorato di Creazzo (Vicenza) e giudice del talent show culinario Mast

Di che Dop&Igp sei ?

Vernaccia di Oristano Dop

La denominazione di origine protetta "Vernaccia di Oristano", riconosciuta nel 1971 (prima Doc della Sardegna), è riservata al vino ottenuto da uve provenienti dall’omonimo vitigno, coltivato in una zona delimitata della provincia di Oristano.

Mipaaf

Programmi di sviluppo rurale, nel 2014 erogati 2,6 miliardi di euro all'agricoltura

Nel corso del 2014 per i Programmi di sviluppo rurale (Psr) sono stati erogati contributi superiori a 2,6 miliardi di euro, di cui circa 1,34 miliardi messi a disposizione dall’Unione europea. A renderlo noto è il Mipaaf

Unione Europea

L’Italia è al quarto posto per il pagamento ai produttori

Quarto posto in Europa per l’Italia nella classifica della lista delle aziende agricole che beneficiano di pagamenti diretti dall'Ue. La somma ricevuta si avvicina ai quattro miliardi di euro. Ciò nonostante i pagamenti sono in decrescita: nel 2013, rispe

Trend & Mercati|Unaprol

Scaffale italiano: contro la crisi, Italia cala poker d’assi: bio, mono, 100% e Dop

I mille colori dell’extra vergine italiano finiscono in bottiglia formando lo scaffale più variegato che ci sia, quello italiano. L’intento è chiaro: segmentare l’offerta degli oli extra vergini per stimolare i consumatori ed i loro acquisti.

Aziende

Frescobaldi supera gli 85 milioni di fatturato

Frescobaldi, il gruppo vitivinicolo toscano celebre in tutto il mondo per i prestigiosi vini di qualità, ha registrato nel 2014 un fatturato di 85,8 mln di euro, crescendo del 2,8% rispetto al 2013, penalizzato dalla chiusura dell’ultimo wine bar a Fiumic

Il Prodotto

Aceto balsamico di Modena, una popolarità da alta quota

Una popolarità così alta da far venire i brividi. L’Aceto balsamico di Modena sembra conquistare e consolidare giorno dopo giorno il gradimento del consumatore italiano ed estero. La certificazione di un grande e tale successo arriva in concomitanza con i

La Novità di Mercato

"Peroni Forte", sul mercato la birra per il post-serale

Arriva sul mercato "Peroni Forte". Il nuovo prodotto, lanciato dallo storico birrificio, è destinato a una fascia di pubblico giovanile compreso tra i 23 e i 35 anni. Pensata per il consumo serale post-cena, "Peroni Forte" è ad alta gradazione (8.0° ) ed

Salute e Alimentazione

Vino rosso e arachidi salvano la memoria

Gli antiossidanti presenti nel vino rosso possono prevenire il deterioramento della memoria tipico dell'eta' avanzata. E' il risultato di uno studio americano dell'istituto texano A&M

Regioni

La Valle d'Aosta è "Ogm Free"

La Valle d'Aosta è la prima regione d'Italia completamente Ogm free. E' quanto prevede un disegno di legge - approvato dal Consiglio regionale all'unanimita'

Organizzazioni Agricole

Luigi Scordamaglia è il nuovo presidente di Federalimentare

Luigi Scordamaglia è il nuovo presidente di Federalimentare, la federazione alimentare di Confindustria. Il neo eletto sarà in carica nel quadriennio 2015-2018. Scordamaglia succedera' a Filippo Ferrua Magliani a partire dal 1 gennaio 2015.

Top&Flop

Gruppo Italiano Vini sceglie Roberta Corrà come Direttore generale

Roberta Corrà è il nuovo Direttore Generale del Gruppo Italiano Vini (Giv). La manager sostituisce Davide Mascalzoni. Veronese, laureata in Giurisprudenza e madre di due bambini Corrà è dal 2012 nel Gruppo Italiano Vini con il ruolo....

iFood. A tavola con un touch

GeniusVeg, disponibile la app per vegetariani e vegani

Un nuovo arrivo in casa GeniusChoice, la startup innovativa dell'Area Science Park di Trieste che sviluppa app per una spesa più consapevole. Accanto alla già consolidata GeniusFood, l'applicazione che aiuta il consumatore con intolleranze o allergie nell

Grande Distribuzione

Per Conad un +1,5% nel 2014

Conad chiude il 2014 con il giro d'affari a 11,73 miliardi di euro, 173 milioni in piu' del 2013, in crescita dell'1,5%. Risultato- si legge in una nota del consorzio, ottenuto con la riqualificazione della rete di vendita e un piano strategico di svilupp

Ricerca Agricola

Individuati i marcatori molecolari del riso

Il Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (Cra), con le sedi di Vercelli, Fiorenzuola d’Arda e Roma, specializzate rispettivamente in risicoltura, genomica vegetale e patologia vegetale, ha partecipato al progetto “Risinnova” fornen

Cerca

Multimedia

  • video

    “Ercole Olivario Premium List 2015” , va in scena l’eccellenza nazionale

  • foto

    "L'attacco alle stalle italiane": il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin impegnata nell'operazione di mungitura pubblica

  • video

    Moreno Cedroni, il Susci prima di tutto

AgroSpeciali