Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Notizia di primo piano

Agronews

I panini grassi finiscono sul banco degli imputati. Appesantiscono il viaggio

pubblicata alle ore:16:22

Continua il maxi esodo di milioni di italiani verso le località di vacanza. Ma se la dieta è sbagliata e povera di sali minerali, i pericoli alla guida aumentano, mettendo a repentaglio la sicurezza propria e dei propri familiari. Dietologi e medici non hanno dubbi. Quando ci si mette alla guida per lunghi percorsi, è fondamentale scegliere alcuni accorgimenti alimentari in modo che la conduzione del veicolo sia piu sicura per tutti. Secondo il Centro Studi Poolpharma (azienda italiana leader nel settore salute di prodotti venduti in farmacia) che ha monitorato oltre 300 conducenti, ben il 35 per cento ammette di aver avuto attacchi di sonno alla guida durante grandi o medi tragitti. Commenti (0): I panini grassi finiscono sul banco degli imputati. Appesantiscono il viaggio

le notizie di primo piano e la nostre rubriche

Agronews

Il caldo cancella dai menù gli spaghetti con le vongole

pubblicata alle ore:16:13

Forse quest’estate trovare nei menù gli spaghetti con le vongole veraci sarà una vera impresa. Quasi sicuramente la risposta del ristoratore alla nostra richiesta sarà negativa. Il motivo? Il caldo prolungato di questi giorni sta facendo soffrire il comparto dell'allevamento ittico italiano procurando danni complessivi per 50 milioni di euro destinati ad aumentare, visto che la morsa dell'afa non accenna a diminuire. A dipingere il quadro della situazione è Federcoopesca-Confcooperative che sta monitorando le aree in sofferenza concentrate, per il momento, in Toscana, Emilia Romagna, Veneto e Sardegna. Commenti (0): Il caldo cancella dai menù gli spaghetti con le vongole

Food Mania

Cosmopolitan, Gourmet, Party lover e No rules: ecco i profili alimentari degli italiani in vacanza

pubblicata alle ore:17:01

Si spenderanno 11,5 miliardi di euro per il cibo nel corso delle vacanze 2015 con una crescita del 2,3% rispetto al 2014, pari a 260 milioni di euro. In particolare, 8,4 miliardi di euro saranno spesi in bar e ristoranti e 3,1 miliardi di euro andranno nell’acquisto di cibi da consumare in casa. Più in generale la spesa per le vacanze, che quest’estate dovrebbe attestarsi sui 40 miliardi di euro per il periodo luglio-settembre, è in crescita, a prezzi correnti, del 2,2% rispetto al 2014. La previsione è della Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe). Lo studio è stato diretto a capire il comportamento alimentare nel corso della vacanza ed è emerso che non sempre gli italiani sono sempre legati a pasta, pizza. Da un’indagine di Fipe sui consumi alimentari durante la villeggiatura, emergono nello specifico quattro diverse tipologie di italiano in vacanza: Cosmopolitan, Gourmet, Party lover e No rules Commenti (0): Cosmopolitan, Gourmet, Party lover e No rules: ecco i profili alimentari degli italiani in vacanza

Agronews

Alimentari online: un mercato da quasi 500 milioni

pubblicata alle ore:12:00

Il commercio alimentare online nel 2015 dovrebbe crescere di un+27% rispetto al 2014. La previsione è dell’ ’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano. Nell’anno in corso- secondo le analisi formulate- l’insieme di Grocery (spesa da supermercato) e Food&Wine enogastronomico, dovrebbe superare i 460 milioni di euro, ossia il 3% dell’eCommerce nel nostro Paese. L’incremento- si spiega- è dovuto alla scelta di Amazon di aprire un negozio di alimentari e cura della casa dove è possibile trovare marchi nazionali e internazionali come Barilla, Valfrutta, Knorr, Rio Mare, San Benedetto, Mulino Bianco. Commenti (0): Alimentari online: un mercato da quasi 500 milioni

Agronews

Taste of Roma, l'alta cucina sperimenta l'informale

pubblicata alle ore:13:16

Non manca proprio nessuno chef o quasi. Torna nella Capitale, dopo le edizioni degli scorsi anni, Taste of Roma, la rassegna dedicata all’alta cucina. Anche quest’anno, dal 17 al 20 settembre nei giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica, si potranno degustare a un prezzo economico e informale le prelibatezze dei maggiori chef presenti su piazza. Si potranno vedere ai fornelli Riccardo Di Giacinto (All'Oro), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Andrea Fusco (Giuda Ballerino), Angelo Troiani (Acquolina Hostaria in Roma), Daniele Usai (Il Tino), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Roy Caceres (Metamorfosi), Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal), Antonello Colonna (Antonello Colonna), Giulio Terrinoni (Per me) e Marco Martini (Stazione di Posta). Video: Taste of Roma, l'alta cucina sperimenta l'informale Commenti (0): Taste of Roma, l'alta cucina sperimenta l'informale

Agronews

Prezzi della frutta, è allarme speculazione

pubblicata alle ore:14:10

Gli operatori non usano vie di mezzo e parlano di speculazione. Dal campo alla tavola i prezzi della frutta moltiplicano infatti fino al 500 per cento: dalle pesche pagate al produttore 0,30 euro e rivendute al consumatore a 1,80 euro alle susine (per le quali l’agricoltore si vede corrispondere 0,40 euro per poi ritrovarle sui banchi dei supermercati a 1,40 euro), dai meloni che da 0,40 euro schizzano a 1,40 euro al chilo fino ad arrivare all’uva da tavola che si trova in vendita a 2,50 euro rispetto agli 80 centesimi dati a chi la coltiva. E' questa la situazione di mercato attuale emersa da un’analisi Coldiretti su dati Ismea relativi alla terza settimana di luglio. L'organizzazione agricola segnala inoltre che per la prima volta la spesa per frutta e verdura degli italiani ha sorpassato quella per la carne ed è diventata la prima voce del budget alimentare delle famiglie con una rivoluzione epocale per le tavole nazionali che non era mai avvenuta in questo secolo Commenti (0): Prezzi della frutta, è allarme speculazione

Agronews

Il Noma cambia aria. Chiude a Copenhagen e apre a Sydney

pubblicata alle ore:14:59

Missione australiana per Noma, uno dei migliori ristoranti al mondo. Il locale guidato dallo chef Rene Redzepi chiuderà temporaneamente il locale di Copenhagen (Danimarca) per trasferirsi a Sydney per dieci settimane a partire da gennaio 2016 allo scopo di condividere le qualità dei migliori prodotti australiani. La sua nuova sede sarà fronte mare a Barangaroo, sul porto di Sydney come parte di una collaborazione con Tourism Australia e Lendlease. "Sono sempre stato attratto dall'incredibile diversità esistente nei paesaggi e prodotti alimentari australiani, poiché sono diversi da quelli di qualunque altro posto io abbia visto", ha detto Redzepi. "L'Australia combina le forti influenze dei suoi popoli indigeni con quelle delle nuove comunità provenienti da tutto il mondo. Quando mescoli tutto questo assieme, ottieni come risultato qualcosa di veramente stimolante. È davvero il luogo ideale dove venire per imparare cose nuove." Commenti (0): Il Noma cambia aria. Chiude a Copenhagen e apre a Sydney

Agronews

Stop al pesce fresco in Adriatico. A rischio grigliate e fritture made in Italy

pubblicata alle ore:15:46

Stop al pesce fresco a tavola per l’avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attività della flotta da pesca italiana lungo l’Adriatico da Trieste a Rimini. Il blocco delle attività prevede un calendario che scatta il 26 luglio per l’alto Adriatico – spiega Impresapesca Coldiretti -, nel tratto da Trieste a Rimini, con il blocco per 43 giorni, delle barche che hanno sistemi a traino, fino al 6 settembre. Commenti (0): Stop al pesce fresco in Adriatico. A rischio grigliate e fritture made in Italy

Food Mania

Addio alla tradizione. Arriva il menù digitale

pubblicata alle ore:16:20

Il menù tradizionale potrebbe presto abdicare a favore di uno digitale. L’ipotesi, nell’era dei social network non è lontanissima, anzi. La prima sperimentazione è infatti partita in questi giorni in un lussuoso albergo della Capitale e precisamente nel ristorante della struttura del Boscolo Hotel Exedra. Il progetto, un menù audio-video da consultare tramite tablet, va per il momento ad integrare il menù tradizionale scritto alcune volte- spiegano gli ideatori dell'iniziativa- in caratteri di difficile lettura o solo in italiano. Il menù digitale, come pensato e progettato- spiega ai clienti caratteristiche e prelibatezze dei piatti che andranno a degustare. Lo strumento sarà inoltre utilizzato in sala, ma anche diffuso sulle pagine dei social network Video: Addio alla tradizione. Arriva il menù digitale Commenti (0): Addio alla tradizione. Arriva il menù digitale

Agronews

Vino, l'import è in chiaroscuro

pubblicata alle ore:17:12

Luci e ombre per l'import mondiale di vino dei primi 5 mesi del 2015. Dal report di studio di Nomisma si evidenzia una ritrovata Cina i cui flussi di importazione - dopo un deludente 2014 - sembrano essersi ripresi in maniera convinta (+51% in valore, +38% in volume rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente), le ombre invece sono tutte posizionate sulla Russia che, all'opposto, vede crollare gli acquisti di vino dall'estero di oltre il 35% in valore e del 25% nelle quantita'. In un mercato in cui le importazioni di vino sono cresciute del 122% in appena cinque anni (tra il 2009 e il 2014), il sogno riposto dagli esportatori di vino di tutto il mondo di un nuovo Eldorado - spiega Nomisma- rischia letteralmente di svanire. Anche per i vini italiani il calo in Russia e' stato notevole e analogo alla media: guardando ai soli vini confezionati, l'import in valore dall'Italia e' calato del 36%. Non va meglio per i competitori Commenti (0): Vino, l'import è in chiaroscuro

Agronews

Toscana, regione tradizionale per eccellenza

pubblicata alle ore:13:11

E' la Toscana a detenere il primato italiano dei prodotti tradizionali. La regione con 461 tipicità è in testa davanti alla Campania (457 prodotti), Lazio (393), Emilia Romagna (378) e Veneto (370). Il nuovo elenco, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, si arricchito di 68 nuovi prodotti tradizionali e conta quest’anno 4881 prodotti tradizionali. Si definiscono "Prodotti Agroalimentari Tradizionali" quei prodotti le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo. In particolare, devono risultare praticate sul territorio di riferimento in maniera omogenea secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, comunque per un periodo non inferiore ai 25 anni. Sono esclusi i prodotti agroalimentari registrati come Dop e Igp Commenti (0): Toscana, regione tradizionale per eccellenza

Agronews

La Clerici non si ferma più. Arriva il ristorante dopo la trasmissione e i libri di ricette

pubblicata alle ore:17:15

Non poteva che essere l’epilogo naturale: dopo la trasmissione e i libri di ricette, Antonella Clerici, la conduttrice de La Prova del Cuoco (Raiuno), apre un proprio ristorante, il primo di tanti altri visto che l’iniziativa imprenditoriale punta ad aprire una serie di punti ristorativi in tutta Italia. Il nome della catena è “Casa Clerici”. Si parte dal Centro Commerciale Campania (Marcianise). L’apertura è prevista per settembre. Il locale è di oltre 600mq, adatto a tutti e concepito- si spiega in una nota- con ambienti colorati, allegri ed accoglienti. Commenti (0): La Clerici non si ferma più. Arriva il ristorante dopo la trasmissione e i libri di ricette

Agronews

Il Prosecco diventa materia di studio in Cina

pubblicata alle ore:20:41

Il Prosecco Doc diviene ufficialmente materia di studio per gli studenti della Shanghai Trade School. Un modulo di 14 ore inserito nel programma scolastico di migliaia di giovani iscritti che anelano a diventare professionisti della ristorazione e dell’ hôtellerie. Il modulo comprende lezioni relative a territorio di origine, metodi di produzione, tecniche di degustazione e studio degli abbinamenti del Prosecco Doc con i piatti della cucina cinese. Commenti (0): Il Prosecco diventa materia di studio in Cina

Agronews

Expo social, citazioni in calo per l'evento universale

pubblicata alle ore:16:44

Interazioni “social” in calo per l’Esposizione universale. E’ quanto emerge dal report dell'Osservatorio Expo 2015 Milano di Blogmeter, che ha analizzato la rassegna dal punto di vista delle interazioni sui social media. Rispetto al mese scorso i numeri appaiono in calo sia in termini di performance degli account ufficiali di Expo 2015, sia nel parlato online. Rispetto allo scorso mese, in cui erano stati raccolti 1,3 milioni di messaggi sull'Expo, a giugno il numero di citazioni in rete è calato del 57%: una riduzione spiegata dal fatto che a maggio la maggior parte delle conversazioni si è concentrata nella giornata dell'inaugurazione. Tra gli argomenti più chiacchierati e apprezzati online spiccano l'Albero della Vita, i padiglioni, il più amato si riconferma quello Italia, e le visite di personalità internazionali Commenti (0): Expo social, citazioni in calo per l'evento universale

Agronews

Dop e Igp: cinquecento le azioni a tutela delle eccellenze agroalimentari

pubblicata alle ore:17:08

“Abbiamo superato le 500 le azioni a tutela del made in Italy agroalimentare di qualità – ha dichiarato il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina intervenendo all’Assemblea di Coldiretti ad Expo – in Europa e nel mondo. Nessun altro Paese ha risultati di questo tipo a livello internazionale. Abbiamo una strategia di azione completamente nuova, che punta non solo sulla repressione, ma sulla diffusione della conoscenza dei nostri veri prodotti Dop e Igp. È qui che si gioca la sfida più importante per aprire mercati ai produttori italiani. Grazie al lavoro del nostro Ispettorato repressione frodi abbiamo potuto far togliere dagli scaffali in molti Paesi d’Europa falsi prosciutti, formaggi, vini e aceti a denominazione, sfruttando meglio di ogni altro Stato membro la protezione prevista dalla normativa europea Commenti (0): Dop e Igp: cinquecento le azioni a tutela delle eccellenze agroalimentari

Filiera Corta

La Pajata romanesca torna sulle tavole degli italiani dopo quattordici anni di attesa

pubblicata alle ore:14:35

Dopo ben quattordici anni tornano sulle tavole degli italiani, oltre alla Pajata romanesca, anche tutti i salumi che per tradizione sono confezionati con il budello di bovino. E’ arrivato infatti il via libera dall’Europa al regolamento che autorizza nuovamente il consumo di prodotti in precedenza esclusi dal consumo a causa del rischio della cosiddetta “Mucca Pazza”. Dopo lo status sanitario di Paese a rischio trascurabile per BSE, conseguito nel maggio del 2013, l’Italia ottiene oggi un altro importante risultato. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale UE L.188 del 16 luglio 2015 del Regolamento UE 2015/1162 è diventata applicabile la modifica alla lista, votata lo scorso 17 marzo, di porzioni di organi e tessuti considerati materiale animale da eliminare, il cosiddetto Materiale Specifico a Rischio (MSR). Commenti (0): La Pajata romanesca torna sulle tavole degli italiani dopo quattordici anni di attesa

Agronews

La bilancia commerciale sorride all'Italian food

pubblicata alle ore:18:23

Ancora un'analisi che conferma le buone performance dell'agroalimentare made in Italy. Questa volta l'analisi è dell’Osservatorio Gea-Fondazione Edison, uno strumento di analisi sulle dinamiche e delle prospettive dell’export italiano, voluto da Gea Consulenti di Direzione (società di consulenza strategica che da cinquant’anni accompagna le imprese italiane nella loro crescita e nell’evoluzione manageriale) e Fondazione Edison. L’Italian food- si legge nel report- ha rappresentato nel 2013 un importante driver di crescita dell’export. Su una base di riferimento di 616 prodotti, l’Italia presenta 63 prodotti in cui è prima, seconda o terza al mondo per migliore bilancia commerciale con l’estero, generando una bilancia totale attiva di 21,5 miliardi di dollari. Commenti (0): La bilancia commerciale sorride all'Italian food

Agronews

“Rieti Cuore Piccante”: quattro giorni hot per gourmet e semplici curiosi

pubblicata alle ore:14:56

Anche quest’anno Rieti sarà per quattro giorni la patria del peperoncino. Appassionati, gourmet e semplici curiosi potranno venire a conoscenza, dal 27 al 30 agosto, delle proprietà organolettiche e salutistiche del prodotto mangiato da 4 miliardi di persone nel mondo. “Rieti Cuore Piccante”, manifestazione giunta alla quinta edizione e articolata lungo le strade e le piazza del centro laziale, è organizzata dall’Associazione Peperoncino a Rieti con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino Commenti (0): “Rieti Cuore Piccante”: quattro giorni hot per gourmet e semplici curiosi

Agronews

Pescepane, a Firenze il primo street seafood itinerante

pubblicata alle ore:15:42

Nasce a Firenze il primo street seafood itinerante. Pescepane è l'idea di Gianni Pierattoni, Tommaso Giovannini e Nicola Pasqua, tre quarantenni toscani con la passione per il food truck: una cucina mobile eat-inerante che coniuga la migliore tradizione del cibo di mare made in Italy allo “street sea food” internazionale. Il tutto unito alla convivialità e alla semplicità tipica del cibo di strada e del suo elemento primario: il pane. Commenti (0): Pescepane, a Firenze il primo street seafood itinerante

Agronews

Carlo Cracco sbarca nel salotto buono di Milano

pubblicata alle ore:17:49

Dopo l'apertura del Mercato del Duomo, con una gastronomia di qualita' alla portata di tutti, arriva nel pieno centro di Milano anche la ristorazione stellata di Carlo Cracco. Lo chef aprirà negli spazi Galleria Vittorio Emanuele II un caffe' bistrot al piano terra, un ristorante gourmet al primo piano e uno spazio al secondo dedicato a eventi, mostre e concerti. Il progetto di gestione è stato ufficializzato con l'apertura dell'ultima busta con l'offerta economica e con l’assegnazione dei locali allo chef che versera' al Comune un canone annuo di 1.090.000 euro. Commenti (0): Carlo Cracco sbarca nel salotto buono di Milano

Alcune nostre rubriche, banner e il giornale online

La Forchetta Dispettosa

Tripadvisor e i ristoratori italiani: il punto di vista di un utente

La ristorazione è un settore chiave in Italia, sia perchè molti vivono di turismo, sia per il forte potenziale che ha il settore nella valorizzazione dell’agro-alimentare italiano e dei prodotti di eccellenza. Come è noto, Tripadvisor è ormai un pilastro

Mipaaf

Piano latte da 120 milioni di euro

Presentate le nuove azioni che il Governo mette in campo per il settore del latte con investimenti complessivi che superano i 120 milioni di euro nel triennio fino al 2017. Le misure si aggiungono agli interventi già stabiliti con la recente approvazione

Unione Europea

Fondi Pac, l'Italia è al quarto posto nella lista dei beneficiari

L’Italia, nella classifica dei beneficiari dei fondi della Politica agricola comune, è al quarto posto confermando la posizione del 2013. Il totale ricevuto è di 4,51 miliardi. Il Belpaese è preceduto da Francia, Spagna e Germania.

Regioni

Molise: stabilito il periodo della campagna vitivinicola

Stabilito il periodo vendemmiale per la campagna vitivinicola 2015/2016 della Regione Molise. 10 agosto 2015 - 30 novembre 2015, il periodo entro il quale sono consentite le fermentazioni e rifermentazioni,

La Novità di Mercato

Granlatte aumenta il prezzo del latte a 37 centesimi di euro al litro

Deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Granlatte, la cooperativa di mille allevatori che controlla Granarolo, l’aumento di 1 centesimo per litro del prezzo di riferimento del latte per il trimestre luglio-settembre.

Trend & Mercati

Caffè, distillati e food equipment i best performer dell'agroalimentare

Con una crescita del 4% e, soprattutto, un rapporto tra indebitamento e crescita decisamente favorevole, tra il 2009 e il 2013, il settore agroalimentare ha trainato l’economia italiana che, nello stesso periodo ha perso oltre il 2% del PIL

Aziende

Centrale del Latte di Torino: più vicina l'integrazione industriale con Firenze

Ricavi totali pari a 48,7 milioni di euro rispetto ai 51,1 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente, un margine operativo lordo (Ebitda) di 3 milioni di euro, in crescita del +26,1% rispetto ai 2,4 milioni di euro registrati al 30/6/2014,

Top&Flop

Marco Lavazza è il nuovo presidente dell'Aiipa

Marco Lavazza, vicepresidente Luigi Lavazza SpA, è stato eletto presidente dell'Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) in occasione del 70° anniversario dell’associazione. Marco Lavazza, dopo i risultati dello spoglio ha dichiarato:

Organizzazioni Agricole

Antonio Ferraioli continuerà a guidare l’Anicav

Già presidente dal 2013, Antonio Ferraioli continuerà a guidare l’Anicav – Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali – per i prossimi due anni. A stabilirlo, all’unanimità, è stata l’Assemblea annuale dell’Associazione.

Il Prodotto

Mozzarella di Bufala Campana Dop, la produzione cresce del 2%

Illustrati da Domenico Raimondo, presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, i dati di produzione del 2014. Il report, presentato nel corso dell’ l’assemblea generale, segnala una produzione di 38.068.892 kg di mozzarella ce

iFood. A tavola con un touch

Nasce Vino–Vinitaly Wine Club, la prima app dedicata all’acquisto dei migliori vini italiani

Dall’esperienza di Veronafiere e di Vinitaly, nasce Vino – Vinitaly Wine Club, la prima App interamente dedicata all’acquisto dei migliori vini italiani, estensione mobile della prima piattaforma digitale per la diffusione di una cultura di conoscenza e s

Di che Dop&Igp sei ?

Vernaccia di Oristano Dop

La denominazione di origine protetta "Vernaccia di Oristano", riconosciuta nel 1971 (prima Doc della Sardegna), è riservata al vino ottenuto da uve provenienti dall’omonimo vitigno, coltivato in una zona delimitata della provincia di Oristano.

Salute e Alimentazione

Il vino bianco protegge cuore e reni

E' noto che la dieta mediterranea e' universalmente considerata un valido modello di alimentazione sana utile alla riduzione dei problemi cardiovascolari che insorgono con l'aumentare dell'eta' e delle condizioni di stress. Tradizionalmente viene associat

Grande Distribuzione

Ikea, nel 2014 serviti oltre 23 milioni di piatti

Con 89,9 milioni di euro di fatturato nell’ultimo anno fiscale Ikea- si legge in una nota- è fra le prime dieci catene di ristorazione in Italia. I piatti serviti nei 21 negozi di ristorazione sono stati 23.334.445.

Ricerca Agricola

Individuati i marcatori molecolari del riso

Il Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (Cra), con le sedi di Vercelli, Fiorenzuola d’Arda e Roma, specializzate rispettivamente in risicoltura, genomica vegetale e patologia vegetale, ha partecipato al progetto “Risinnova” fornen

Cerca

Multimedia

  • video

    Taste of Roma

  • foto

    "L'attacco alle stalle italiane": il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin impegnata nell'operazione di mungitura pubblica

  • video

    Nei ristoranti top arriva il menù digitale

AgroSpeciali