Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Notizia di primo piano

Food Mania

Le creme vincono sulla frutta. Gli italiani si scoprono conservatori in gelateria

pubblicata alle ore:15:08

Gli italiani si scoprono conservatori in gelateria: le creme vincono di misura sulla frutta, ma in generale ognuno sceglie sempre gli stessi gusti. Sul gradino più alto del podio, con il 21,8% di preferenze, troviamo il cioccolato, tallonato dalla fragola (21,3%) e dalla nocciola (20,2%). Medaglia di legno per il limone, fermo al 19,5%, che stacca comunque di oltre 6 punti percentuali il pistacchio. La tendenza emerge con la “Guida di business della gelateria” presentata oggi a Rimini in occasione della 41esima edizione di Sigep, il Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianale e caffè. Il volume è un manuale di 9 capitoli e 250 pagine che parte dalla fotografia della situazione attuale e analizza un comparto del fuori casa italiano il cui valore complessivo supera i 4,2 miliardi di euro

le notizie di primo piano e la nostre rubriche

Agronews

Dazi: allarme per il Made in Italy, in pericolo 3 miliardi di prodotti

pubblicata alle ore:17:10

E' allarme per il Made in Italy, con 3 miliardi di prodotti base della dieta mediterranea che potrebbero finire nel mirino dei nuovi dazi Usa. Si conclude infatti oggi la procedura di consultazione avviata dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (Ustr) sulla nuova lista allargata dei prodotti europei da colpire. A essere colpiti con nuove tariffe che potrebbero schizzare fino al 100% potrebbero essere la pasta, il vino e l'olio italiani, mentre i formaggi, gia' passati sotto la scure dell'amministrazione americana lo scorso novembre, dall'attuale 25% rischiano di aumentare al 50%, con un grave danno per il tutto settore lattiero-caseario.

Agronews

Bocuse perde stella. Per Michelin è "buono ma non abbastanza"

pubblicata alle ore:18:21

Per la prima volta dal 1965 l'Auberge Pont-de-Collonges, ristorante del blasonato chef defunto Paul Bocuse, ha perso la sua terza stella nella nuova edizione della guida Michelin. "Gli ispettori si sono recati piu' volte nel ristorante nel 2019 e hanno concluso che la qualita' rimane eccellente ma non e' piu' del livello di un tre stelle", ha reso noto Gwendal Poullennec, direttrice della celebre guida rossa francese, che si e' personalmente recata al ristorante sito nella regione di Lione per dare l'annuncio ufficiale. "Dobbiamo essere giusti per i clienti. La Guida Michelin e' fatta in primis per chi va al ristorante" ha sottolineato Poullennec

Agronews

Morto a Milano Francesco Claudio Averna, l'uomo dell'amaro

pubblicata alle ore:13:55

E' morto a Milano ieri sera Francesco Claudio Averna, ex presidente della Averna, la societa' produttrice dell'amaro che dal 2014 e' di proprieta' del gruppo Campari. L'imprenditore di Caltanisetta, 66 anni, era ricoverato all'Istituto Tumori per una malattia. Insignito nel 2012 dal Quirinale dell'onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica Italiana, aveva gestito la societa' assieme al cugino Francesco Rosario fino alla cessione. Lascia la moglie Francesca e la figlia Alessandra. I funerali verranno celebrati lunedi' prossimo a Caltanissetta.

Agronews

Gelato artigianale: supporter in tutto il mondo. Giro d'affari da 16 miliardi

pubblicata alle ore:14:06

Conta 9,5 miliardi di euro di fatturato, 315.000 addetti e oltre 65.000 punti vendita il gelato artigiale in Europa. E’ quanto emerge con la presentazione della ottava edizione della Giornata Europea del Gelato Artigianale (Gelato day 2020), in programma il prossimo 24 marzo al Sigep, salone mondiale del dolciario artigianale di Italian Exhibition Group, che si terrà al quartiere fieristico riminese dal 18 al 22 gennaio. Oggi sono 108.000 le gelaterie presenti in 76 diversi paesi nel mondo e si stima che abbiano generato un fatturato complessivo di ben 16 miliardi di euro nel 2018, con una crescita del +6% rispetto al 2017.

Food Mania

Food: ecco i dieci trend del nuovo anno

pubblicata alle ore:13:21

Cosa mangeremo al ristorante nei prossimi 12 mesi? A disegnare lo scenario food del prossimo anno è TheFork, app di ricerca e prenotazione dei ristoranti online al mondo ch ha analizzato le tendenze che emergono a livello globale sulla propria piattaforma e più in generale nel web, avvalendosi delle competenze dei trend hunter di NellyRodi società di consulenza specializzata in trend forecasting e innovazione.

Agronews

Cenone di fine anno al ristorante per oltre 5 milioni e mezzo di persone

pubblicata alle ore:11:30

Saranno oltre 5 milioni e mezzo le persone che sceglieranno il ristorante per il cenone di fine anno. I ristoranti aperti più di 78.000 ristoranti, pari al 65,8% del totale (-1,3% rispetto all’anno scorso). E’ quanto emerge da un’analisi della Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe). La spesa media sarà di circa 80 euro a persona per il solo cenone e di 105 euro per cenone e veglione, per un giro d'affari complessivo di 445 milioni di euro.

Food Mania

Stati Uniti e Cina i primi mercati per la cucina italiana nel mondo

pubblicata alle ore:16:21

Nel 2018, il giro d’affari della cucina italiana nel mondo si è attestato a 229 miliardi di euro, in crescita del 10,6% rispetto al 2016. Di questi, solo 39 sono stati realizzati all’interno dei confini nazionali, rendendo di fatto l’Italia il terzo mercato dopo Cina e Stati Uniti. Con 71 miliardi, la Cina è il primo mercato per valore sul totale della ristorazione nel Paese, con una penetrazione pari al 15,8%. Sono invece gli Stati Uniti a riportare il tasso di penetrazione maggiore, pari al 35,7%, e un giro d’affari complessivo di 69 miliardi di euro

Agronews

Bottura sale sulla Ferrari per un ristorante da Formula 1

pubblicata alle ore:18:12

La Casa del Cavallino Ferrari e' pronta a diversificare il proprio business, ma sempre "con un forte focus sul made in Italy". A spiegarlo e' stato l'amministratore delegato Louis Camilleri nel corso della conferenza telefonica sui risultati del terzo trimestre. Il gruppo di Maranello ha siglato un accordo "di lungo termine" con il gruppo Giorgio Armani e nella parte finale del 2020 aprira' a un ristorante con lo chef Massimo Bottura, alla guida del 'tristellato' Osteria Francescana.

Agronews

Agroalimentare, settore economico numero uno del Paese

pubblicata alle ore:17:39

La filiera agroalimentare estesa (Agricoltura, Industria di Trasformazione, Intermediazione, Distribuzione e Ristorazione) è il 1˚ settore economico del Paese e genera un fatturato totale di 538,2 miliardi di euro (pari alla somma del Pil di Norvegia e Danimarca), un Valore Aggiunto di 119,1 miliardi di Euro (4,3 volte le filiere estese automotive e arredo e 3,8 volte la filiera dell’abbigliamento estesa) e sostiene 3,6 milioni di occupati (pari al 18% del totale degli occupati in Italia), con 2,1 milioni di imprese.

Food Mania

La Grande Mela vieta il foie gras per motivi di crudeltà verso gli animali

pubblicata alle ore:15:57

New York può dichiarare di essere la capitale culinaria del mondo, ma un famoso piatto sta per essere rimosso dal menu: foie gras. Il consiglio comunale ha votato in modo schiacciante mercoledì per vietare la vendita della prelibatezza francese dal 2022. I legislatori hanno stabilito che è crudele nutrire forzatamente anatre e oche ingrassare il loro fegato per il consumo umano. La legge entrerà in vigore nell'ottobre 2022 e proibisce a qualsiasi stabilimento di vendere, servire o persino possedere il foie gras. I trasgressori saranno multati tra $ 500 e $ 2.000 per ogni reato. Gli attivisti per i diritti degli animali hanno salutato il passaggio della mozione, che è stata votata con 42 voti favorevoli e sei contrari.

Food Mania

Gambero Rosso: il numero uno è Niko Romito

pubblicata alle ore:16:37

Sono in totale 35 le Tre Forchette di Ristoranti d’Italia, guida del Gambero Rosso che compie 30 di vita. Numero uno dell’edizione 2020 è Niko Romito con 96 punti del ristorante Reale a Castel di Sangro (Aquila), che condivide il podio con Massimo Bottura con Osteria Francescana a Modena e Heinz Beck della Pergola a Roma, entrambi a 95 punti

Agronews

Bollino di qualità: dopo ristorazione tocca alle gelaterie italiane nel mondo

pubblicata alle ore:15:02

Bollino blu al gelato made in Italy e stop al gelato italiano che di italiano non ha nulla. Questo l'obiettivo del marchio di qualità Ospitalità italiana-Gelaterie italiane nel mondo, promosso da Unioncamere con il supporto di Isnart (Istituto nazionale di ricerche turistiche). Dopo quella della ristorazione, quindi, anche l’arte del gelato made in Italy avrà all’estero il suo riconoscimento di qualità e di italianità, certificato con verifiche indipendenti e imparziali.

Agronews

Dieci ristoranti "cinque cappelli" guidano la ristorazione italiana

pubblicata alle ore:13:31

Sono dieci i ristoranti al vertice della ristorazione italiana secondo la guida 'I ristoranti e i vini d'Italia 2020' de L'Espresso, presentata oggi a Firenze. I locali hanno ottenuto il massimo punteggio di cinque cappelli. Gli esercizi ristorativi sono Casadonna Reale di Castel di Sangro, St. Hubertus di San Cassiano, Le Calandre di Rubano, Lido 84 di Gardone Riviera, Osteria Francescana di Modena, Piazza Duomo di Alba, Uliassi di Senigallia con tre new entry: Seta del Mandarin di Milano, Madonnina del Pescatore di Senigallia e Villa Feltrinelli di Gargnano.

Food Mania

Villa Crespi è il primo ristorante di lusso in Italia

pubblicata alle ore:14:10

È il ristorante Villa Crespi dello chef Antonino Cannavacciuolo a rappresentare l’Italia nella classifica mondiale dei migliori ristoranti di lusso vincitori dei premi Travelers’ Choice Restaurants 2019 di TripAdvisor, e lo fa dall’alto del terzo gradino del podio. In prima posizione troviamo il TRB Hutong di Pechino, seguito in seconda posizione dal ristorante Epicure di Parigi. A livello europeo il Villa Crespi si classifica secondo, preceduto dall’Epicure (1°) e accompagnato sul podio dal ristorante The Jane di Anversa, Belgio (3°). Il Ristorante Chalet Plan Gorret di Courmayeur è primo tra i migliori ristoranti italiani di fascia media.

Agronews

Il falso parmigiano sorpassa il vero

pubblicata alle ore:17:42

La produzione di falsi Parmigiano Reggiano e Grana Padano nel mondo ha superato quella degli originali con il diffondersi di imitazioni in tutti i Continenti che toglie spazi di mercato ai simboli del Made in Italy trainata da un’industria del tarocco che i dazi rischiano di rendere sempre più fiorente e che ha paradossalmente i suoi centri principali nei paesi avanzati, a partire dagli Stati Uniti al Canada, dall’Australia al Sudamerica. E’ quanto denuncia la Coldiretti in occasione del Parmigiano Day al Villaggio di Bologna

Agronews

Genghini, l'alleato numero 1 per aprire un pastificio

pubblicata alle ore:17:13

Vuoi lanciarti nel campo del business e stai vagliando diversi settori? Punta tutto sulla pasta fresca: ecco perché! L’Italia è il Paese per antonomasia, dove si mangia bene. Non è un caso se il settore food è uno di quelli che non ha mai risentito della crisi economica. Per questo motivo, per chi ci sa fare, aprire un pastificio può rivelarsi un’opportunità particolarmente redditizia.

Food Mania

Il lusso nel piatto: ecco i 5 tra i cibi più cari del mondo

pubblicata alle ore:18:38

Che la buona tavola sia uno dei grandi piaceri della vita, è un pensiero largamente condiviso, ma, a volta, può rappresentare un vero e proprio lusso. Esistono, infatti, alcuni cibi molto particolari ed estremamente pregiati, dai sapori e profumi unici al mondo e, per questo, dai costi altissimi, proibitivi per la maggior parte delle persone. Si tratta di alimenti con una specifica provenienza geografica la cui coltivazione o produzione impone il rigido rispetto di regole e norme. Portare a tavola questi tesori – è proprio il caso di dirlo – comporta una spesa di diverse migliaia di euro.

Food Mania

Franco Pepe, non servono pizze gourmet ma cura impasto

pubblicata alle ore:19:14

Il cuore del problema e' l'impasto. Perche' "noi siamo panificatori, dobbiamo aver cura dell'impasto". Franco Pepe, cavaliere del lavoro, pluripremiato in Italia e all'estero (ultimo riconoscimento in ordine di tempo i 6 spicchi del Gambero rosso per le sue due 'creature), patron della pizzeria Pepe in Grani, con sede in un palazzo '700esco a Caiazzo, nel Casertano, non ama affiancare al nome 'pizza' l'aggettivo 'gourmet'. "Non si addice a questo cibo della tradizione ma fortemente moderno - sottolinea - del quale troppo spesso e' trascurata la confezione del disco di pasta con l'escamotage di lavorare sul topping, magari creando una accozzaglia di materie prime per imbambolare il cliente. Invece l'impasto e' tutto nella pizza".

Agronews

E' etichetta days in mille piazze italiane

pubblicata alle ore:13:48

Con un prodotto alimentare a rischio 'fake' nel carrello della spesa che non riporta obbligatoriamente l'origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragu' ai sottoli, dal succo di frutta al pane fino al latte in polvere per bambini, arrivano in mille piazze d'Italia gli etichetta days per salvare il vero cibo 100% italiano. Ad annunciarlo e' la Coldiretti che assieme a Fondazione Campagna Amica ha organizzato la piu' grande mobilitazione mai realizzata per difendere la salute dei consumatori, valorizzare l'agricoltura italiana e far cambiare finalmente verso all'Europa nelle politiche sulla trasparenza di quel che i cittadini portano in tavola.

Agronews

Vendemmia 2019 non generosa, ma sufficiente a battere Francia e Spagna

pubblicata alle ore:19:37

E' stimata in 46 milioni di ettolitri, con una riduzione del 16% rispetto all'annata record del 2018, la vendemmia 2019.Lo scorso anno erano erano stati sfiorati i 55 milioni di ettolitri (dati Agea, sulla base delle dichiarazioni di produzione). L'indagine è stata messa a punto armonizzando le metodologie consolidate nel tempo da Unione Italiana Vini e Ismea da una parte e da Assoenologi dall'altra.

Alcune nostre rubriche, banner e il giornale online

Mipaaft

Legge di bilancio, 600 mln in più per il settore primario

Seicento milioni in più per il settore primario e una rete di misure che hanno come obiettivo la tutela del reddito di agricoltori e pescatori e dunque le parole chiave di un nuovo protagonismo per agricoltura e agro-industria nel nostro paese: giovani, d

Unione Europea

Italia primo produttore vino, secondo esportatore dopo Francia

L'Italia e' il primo produttore di vino dell'Unione Europea, ma il secondo esportatore verso paesi terzi dopo la Francia, secondo alcuni dati pubblicati da Eurostat relativi al 2018.

Aziende

Venchi: nuovi store in Europa con supporto Sace Simest

Sace Simest (Gruppo Cdp), tramite il Fondo Sviluppo Export, ha sottoscritto un'emissione obbligazionaria da 5 milioni di euro (ricorrendo alle risorse messe a disposizione dalla stessa Sace Simest e a quelle della Banca Europea per gli Investimenti) a sup

Grande Distribuzione

Consumatore risparmia 2,8 mld anno con prodotti distributore

I prodotti a marca del distributore hanno consentito agli italiani di risparmiare 2,8 miliardi all'anno e alle aziende di fare maggiori passi nella direzione della sostenibilita', centrando nel 2019 un fatturato di 10,8 miliardi (+4,1% sul 2018).

Trend & Mercati

Vino: export italiano fuori dalla Ue vale 38 milioni di euro in più

Per la prima volta sono i Paesi terzi a spendere di più per il vino italiano. A sottolinearlo è l’Ismea, sulla base dei dati del commercio con l’estero dei primi 9 mesi dell’anno, da cui si evince che i clienti extra europei hanno speso 38 milioni di euro

Il Prodotto

Grana Padano, 5,2 mln di forme nel 2019, +5%

Piu' forti delle imitazioni, piu' forti dei dazi. Il Grana Padano si conferma il prodotto 'Dop' (Denominazione d'origine protetta) piu' consumato al mondo, e continua a crescere. Nel 2019 sono state prodotte 5.182.585 con un incremento, stimato per fine a

La Novità di Mercato

Sbarcano in Italia i confetti Tic Tac Coca-Cola

Arriva in Italia Tic Tac Coca-Cola: il risultato di una collaborazione unica tra due marchi iconici del settore dei beni di largo consumo.

Organizzazioni Agricole

Italia Olivicola, Fabrizio Pini è il nuovo presidente

Cambio della guardia alla guida di Italia Olivicola, la più importante organizzazione della produzione olivicola italiana. Fabrizio Pini, 56 anni, viterbese, Presidente della OP Appo Viterbo, è stato eletto all’unanimità come nuovo Presidente.

Regioni

Vino: Lombardia approva decreto su enoturismo

Via all'enoturismo in Lombardia. E' stato infatti approvato dalla regione lo schema di Scia (Segnalazione certificata inizio attivita') per l'esercizio dell'attivita' enoturistica.

Ricerca Agricola

Creata carne sintetica in laboratorio

Bistecche create e coltivate in laboratorio simili per consistenza alla carne vera. E' quanto e' riuscito a fare un gruppo di ricercatori della Harvard John A. Paulson School of Engineering and Applied Sciences in uno studio pubblicato sulla rivista Natur

Top&Flop

Gruppo Nestlé, Travaglia il nuovo presidente e amministratore delegato Italia e Malta

A partire dal 1° ottobre 2019, sarà Marco Travaglia il nuovo Presidente e Amministratore Delegato Italia e Malta per il Gruppo Nestlé.

Salute e Alimentazione

Scoperte le proprietà anti-ipertensive della rucola

La rucola aiuta a combattere l’ipertensione e le malattie cardiovascolari grazie ad un principio attivo in grado di abbassare la pressione arteriosa che conferisce a questa insalata proprio il suo caratteristico sapore pungente.

iFood. A tavola con un touch

Ecofood Prime, arriva l'app antispreco che mette in contatto esercenti, consumatori e onlus

Si chiama Ecofood Prime e vuole rivoluzionare il modo in cui compriamo e consumiamo la spesa di ogni giorno. Consumatori, esercenti e associazioni solidali uniti con un unico obiettivo: diminuire lo spreco alimentare

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion

AgroSpeciali