Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » L'indirizzo

L'indirizzo

  • Margutta vegetarian food & art: nel piatto il bio etico di valore

    Il ristorante, aperto nel 1989, ha un passato da centro culturale vegetariano. Alla guida della cucina Mirko Moglioni

    24/05/2019 20:00

    Non si sbaglia se lo si definisce il “Salotto buono dei vegetariani”. Incastonato nel pieno centro della “Grande Bellezza” e sontuoso nell’aspetto è il ristorante perfetto anche per chi non ha paura di abbandonare almeno per una sera la sue abitudini carnivore. Per tutti gli altri è invece meta agognata e desiderata per un purismo vegetariano mischiato a sapienti chicche di cultura:

  • Santo, la marcia in più è nell'essere multitasking

    Nato a Roma da un ex carrozzeria il locale è ispirato alle proposte di Londra e Berlino. Dal punto di vista gastronomico, dopo la "fase burger", punta a una cucina gournet

    06/05/2019 16:59

    Alla domanda perchè sceglierlo, la risposta può essere certamente multitasking: perché è international, perché fa figo essere in uno dei locali tra i più cool del quartiere Trastevere di Roma, perché è alternativo (garantisce un servizio di bike) e perchè ben frequentato. Nel ristorante i bene informati parlano di ospiti come Manuel Agnelli (musicista, cantante, produttore discografico) e dell’attrice Carolina Crescentini, per fare qualche nome. Ma Santo, ristorante di Via della Paglia, 40, non è solo questo.

  • Da Fellini a Kubrick passando da Hannibal: il rosso carne a Roma ha il nome di Fassangue

    Il piccolo locale di Centocelle propone un menu di carne cruda con piatti che fanno riferimento a film e protagonisti cinematografici

    04/05/2019 16:43

    Come si dice nella botte piccola c’è buon vino. E mai come in questo caso il detto è calzante. L’importante è non avere paura del colore rosso. E si, proprio così, perché a Fassangue (Via delle Palme 76/a), piccolo locale del quartiere Centocelle di Roma il colore rosso della carne cruda piace molto a Ramona, Lucia, Fulvio, Marco, Ciro e Claudia sei giovani professionisti che sono riusciti a coniugare in questo progetto tutte le loro passioni: cinema, enogastronomia, architettura, fotografia e arte dell'ospitalità. L’esperienza ristorativa ha però origine diversi mesi fa nella Macelleria Caputo

  • Materia Cafè: formula nuova e un'attenzione maggiore a stagionalità e qualità

    Al design bistrot romano di San Giovanni arriva lo chef Armando Lichinchi. La sera proposta una bottiglia di vino omaggio in caso di tavoli da 2 coperti in su

    01/05/2019 18:21

    E’ tutto orientato sulla stagionalità e sul prodotto d’eccellenza il nuovo percorso di “Materia Cafè”, design bistrot di San Giovanni a Roma. L’accelerazione in cucina è segnata con l’arrivo in cucina dello chef Armando Lichinchi che fa della ricerca della materia prima il suo fiore all’occhiello. Novità del nuovo iter ristorativo del locale è anche il cambiamento della formula menù proposta a cena agli ospiti del locale e che prevede due alternative a prezzo fisso: 30 o 35 euro a persona, di terra e di mare, con l’omaggio di una bottiglia di vino in caso di tavoli da 2 coperti in su. Per il resto è confermato il servizio che parte con la caffetteria al bancone e al tavolo con la possibilità di fruire anche di una colazione salata.

  • Magazzino Scipioni, oltre al vino c'e' di più

    Il ristorante del quartiere Prati di Roma alza la posta migliorando la ricerca della materia prima in cucina ed elevando a un “pedigree” superiore i piatti suggeriti e serviti agli ospiti.

    01/05/2019 16:53

    Easy nell’accoglienza e nell’ospitalità, ma ricercato nel proporre il proprio menù con piatti ben elaboratati e realizzati dal giovane chef Valerio Mattaccini. Nel quartiere Prati di Roma si va a consolidare e perfezionare l’avventura ristorativa di Magazzino Scipioni (Via degli Scipioni, 30). Il locale, nato alcuni anni da uno stabile degli anni Venti con un passato da magazzino e poi da torrefazione, mantiene il suo Dna con la sua confermatissima offerta di qualità enologica mediante un wine bar dedicato, ma alza la posta migliorando la ricerca della materia prima in cucina ed elevando a un “pedigree” superiore i piatti suggeriti e serviti agli ospiti.

  • Vizi Capitali: ortodosso nel pesce di qualità

    Aperto nove anni fa a Roma, nel quartiere Trastevere, il ristorante sarà ampliato per fare crescere l'offerta proposta

    01/03/2019 15:43

    Classico nell’aspetto, ma istrionico nei piatti come Fabio di Felice, lo chef-proprietario originario di Terracina (Latina) che guida da nove anni la cucina: tutto questo, in una sorta di tweet mediatico, è la sintesi di cosa è “Vizi Capitali” (Vicolo della Renella, 94), ristorante ortodosso di pesce aperto nel pieno centro di Roma a pochi passi da Piazza Trilussa e tra i mille locali, più o meno gourmet, della movida del quartiere Trastevere. Con un menù segnato da materia prima proveniente esclusivamente dal Lazio, il locale da 40 coperti, sarà ampliato a breve per offrire una maggiore offerta e una differenziazione della proposta.

  • Casette di Campagna: mix di sapori all'insegna della carne di qualità

    La struttura, collocata nel quadrante nord di Roma in un 'area di due ettari, propone stagionalità e freschezza alimentare con un ristorante griglieria e una pizzeria

    26/02/2019 19:56

    Multitasking nel Dna e un azzeramento della risposta modaiola “Si, Chef”, che ormai fa soltanto molto parodia, molto “nonnismo” da caserma e alla volte poca efficienza. Insomma cancellata la terminologia brigata, chef, capo partita preferendo, per scelta di organizzazione di lavoro, un più burocratico “gruppo di lavoro” nel definire il personale che è in cucina, “Casette di Campagna” (Via di Affogalasino, 40), struttura ristorativa composta da un ristorante griglieria, una pizzeria trattoria e una villa design con patio e terrazza panoramica collocata poco sopra il quartiere Monteverde di Roma, nel quadrante Nord della città, offre ai suoi ospiti, in un'area di due ettari, una diversità di proposta enogastronomica mantenendo al centro il rispetto della qualità, della stagionalità e soprattutto una carne sicura e selezionata.

  • Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

    Il locale, geolocalizzato nel quadrante Sud della Capitale, propone una cucina di pesce. Il ristorante si presta bene per cene romantiche e ricorrenze particolari

    04/02/2019 20:15

    Sceglierlo per una serata romantica non si sbaglia. Lontano dai rumori e dal caos del centro città è il luogo adatto per un San Valentino o per una ricorrenza particolare soprattutto nelle ore serali quando l’ambiente, avvolto da un gioco di luci che lasciano il segno, permette la giusta riservatezza stando immersi nel calore dell’accoglienza dei proprietari, Alberto Mennini e la moglie Anna Laudante e coccolati dall’ingrediente speciale dello chef Guido Boemio, che con il suo estro creativo, è proposto ogni sera agli ospiti di Bistrot 4.5. Il locale, valorizzato da una esposizione di quadri risultato di un tour itinerante in tutti gli istituti penali per minori d’Italia, è geolocalizzato nel quadrante Sud della Capitale, in via Via Amsterdam, 140, nel quartiere Torrino (zona Eur).

    Foto
  • Fornace Stella, la trattoria di quartiere che tutti cercano

    Aperta a Roma nei pressi di Piazza Bologna propone pizze firmate dal Mastro Pizzaiolo Giancarlo Casa. Da provare su tutte la "Roma" e la "Calabrese"

    03/02/2019 16:21

    E’ il classico posto dove andare con gli amici. Tranquillo e familiare. Insomma lontano mille miglia dai locali alla moda frequentati dalla “gente che conta”. E forse per questo è amabile. Inoltre ci si trova subito a proprio agio con un servizio puntuale, preciso, ma allo stesso tempo informale. Il suo punto di forza vuole essere la pizza, ma sicuramente anche il resto del menù, dalle bruschette ai fritti per arrivare ai piatti di pasta, alle carni e ai dolci, ha il suo perché. Questi dunque parte dei motivi che portano a scegliere Fornace Stella. Pizza e Cucina a Roma (Piazza Lecce, 9), locale, lontano dal contagio gourmet e dalle "Stelle", che ama definirsi trattoria di quartiere

    Foto
  • Osteria di via Gluck: trattoria milanese Doc

    24/01/2019 18:44

    A pochi passi dalla stazione Centrale di Milano, location perfetta per una cena conviviale e appagante prima di prendere un treno, o al ritorno da un viaggio estenuante, l’indirizzo perfetto è l’Antica Osteria di via Gluck. Si tratta di un luogo storico che ha visto passare nelle sue cucine cuochi tradizionali e non, avventori da ogni luogo e ogni parte del mondo. Nata come la vecchia trattoria “Al Tramvai” nell’inverno del 1880, e diventata, dal 1987, l’Antica Osteria di Greco, nel 2001 si è trasferita al numero dieci di Via Gluck, prendendo il nome che la caratterizza. Il proprietario Guglielmo Papetti ha da poco ristrutturato il locale ampliando i 70 coperti con un grande giardino e una veranda coperta, un dehor perfetto per la bella stagione.

Pagina 1 di 19

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19

Cerca

Multimedia

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    Per gli 80 anni di Batman il dolce lungo un metro e mezzo del maître chocolatier Davide Comaschi

AgroSpeciali