Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Andare a cena fuori, sogno proibito della quarantena italiana

Agronews

Andare a cena fuori, sogno proibito della quarantena italiana

Il desiderio è espresso dal 43% degli italiano secondo quanto delineato dall’ Osservatorio Lockdown realizzato da Nomisma

Roma-  E’ il pensiero che più di altri “risuona” nella testa degli italiani in questo periodo della quarantena: andare a cena fuori una volta terminata l’emergenza. A pensarla così è il 43% dei connazionali. Tra le altere voglie risultano esserci un viaggio per  1 italiano su 3 da fare nel 70% in Italia. Al primo posto c’è il desiderio di riabbracciare i propri cari con il 49%.

Lo delinea l’ Osservatorio Lockdown realizzato da Nomisma per la ripresa economica su "come siamo cambiati e come devono cambiare di conseguenza le aziende". Viene precisato inoltre che il desiderio di mangiare fuori degli italiani ha portato negli ultime 21 giorni "3 italiani su 4 ad ordinare cibo da asporto, in particolare il 64% ha preferito pasti pronti con consegna a domicilio.

in data:14/04/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno