Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Denominazioni di origine, l'Italia è ancora una volta leader. Pronto un osservatorio di monitoraggio sui prodotti

Agronews

Denominazioni di origine, l'Italia è ancora una volta leader. Pronto un osservatorio di monitoraggio sui prodotti

Ad anticiparlo, prima della consueta ufficializzazione del rapporto Ismea- Qualivita, è il direttore generale Raffaele Borriello. Messo in campo la struttura che analizzerà consumi e impatto sociale e territoriale delle Dop e Igp

Roma- L’Italia è ancora una volta il Paese leader dei prodotti a denominazione. Ad anticipare i risultati della consueta indagine Ismea- Fondazione Qualivita (Fondazione per la protezione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità) sul mondo dei prodotti riconosciuti e tutelati nell’Unione europea è stato il Direttore generale Raffaele Borriello  dell’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare in occasione della presentazione del protocollo di collaborazione sottoscritto dai Consorzi del Prosecco Doc e della Mozzarella di bufala campana Dop e ufficializzato a  Roma con un incontro rivolto alla stampa.

Dal rapporto, che sarà presentato nelle prossime settimane, emerge- ha annunciato il Direttore generale- che l’Italia è prima nel campo Igp (Indicazioni geografiche protette). Borriello ha inoltre ufficializzato la nascita di un Osservatorio per l’impatto sociale e per il monitoraggio territoriale e del consumo dei prodotti a denominazione.

 

Ti potrebbe anche interessare

Prosecco Doc e Mozzarella di bufala campana Dop, patto Nord-Sud a difesa della denominazione

Dop&Igp: l'Italia mette tutti in fila. Il Belpaese è leader mondiale per numero di certificazioni

in data:19/01/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno