Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Derby del tiramisù: sfida all’ultimo cucchiaio tra Treviso e Tolmezzo

Agronews

Derby del tiramisù: sfida all’ultimo cucchiaio tra Treviso e Tolmezzo

Il 21 marzo il dessert al cucchiaio sarà oggetto di una disputa tra le due località maggiormente accreditate alla paternità. La gara si svolgerà a Bologna presso il Fico Eataly World

Roma- La sfida è di quelle destinate a entrare nella storia: una volta per tutte si stabilirà se la paternità del tiramisù è di Treviso o di Tolmezzo (Udine). Ad oggi infatti la nascita del dolce sono attribuite soprattutto al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia, ma la geolocalizzazione non è stata ancora definita bene. Ecco dunque che il 21 marzo il dessert al cucchiaio a base di savoiardi  inzuppati nel caffè e ricoperti di una crema, composta di mascarpone, uova e zucchero sarà oggetto di sfida a Bologna al Fico Eataly World per una disputa tra le due località maggiormente accreditate alla paternità.

Dalle 12, alla presenza dei sindaci delle due città Giovanni Manildo e Francesco Brollo, le squadre di pasticcieri veneti e friulani si esibiranno- si legge in una nota-  con uno show cooking e a una inedita gara all’ultima cucchiaiata. A decretare il tiramisù vincitore sarà una giuria tecnica composta da Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, Tiziana Primori, amministratore delegato di Fico Eataly World, Gino Fabbri, presidente dall’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, Santi Palazzolo, il celebre pasticcere che gestisce la Pasticceria siciliana di Fico, la giornalista enogastronomica Eleonora Cozzella, e Clara e Gigi Padovani, i giornalisti e scrittori che hanno rilanciato la storia di questo dolce, insieme ad una giuria popolare di 50 persone scelte tra il pubblico, che decreteranno il #toptiramisu18.

in data:17/03/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo