Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Gli italiani a tavola scelgono un ritorno alle origini. Perdono quota piatti sofisticati e chef stellati

Agronews

Gli italiani a tavola scelgono un ritorno alle origini. Perdono quota piatti sofisticati e chef stellati

Secondo la ricerca Doxa/Ichnusa per l'86% del campione vale di piu' l'autenticita', la ricerca di cibi genuini e i prodotti tipici di un certo territorio. Molto meno rilevanti altri aspetti, come la ricerca di nuovi ingredienti e abbinamenti insoliti

Roma- Fusion, ultime tendenze, piatti sofisticati e chef stellati perdono quota nel cuore degli italiani che a tavola scelgono un ritorno alle origini. Il sentiment emerge dalla ricerca Doxa/Ichnusa 'Gli italiani e la routine. Fuori dalle rotte per ritrovare se stessi', commissionata dallo storico brand di birra sardo per esplorare gli interessi, le preferenze e inclinazioni degli italiani. Dati alla mano per l'86% vale di piu' l'autenticita', la ricerca di cibi genuini e i prodotti tipici di un certo territorio. Molto meno rilevanti altri aspetti, come la ricerca di nuovi ingredienti e abbinamenti insoliti (22%), le novita' (22%) o l'innovazione, come tecniche di cottura alternative (18%). Con qualche significativa differenza in base all'eta': se l'autenticita' sembra infatti mettere d'accordo nonni e nipoti, gli under 18 sono molto piu' attratti dalle novita' (38%).

È poi la birra (chiara e scura) è la bevanda fuori dall'ordinario per eccellenza per 1 italiano su 2. Con il 49% delle preferenze viene considerata molto 'meno di routine', rispetto al vino, bianco o rosso (34%), e alle altre bevande alcoliche e analcoliche (17%). Quali caratteristiche deve avere una birra per andare incontro ai gusti degli italiani? Quelle piu' amate sono quelle dal gusto originale e distintivo, non omologato. Quelle birre capaci di emozionare, con un'anima e una storia, soprattutto se legate ad un territorio di riferimento: valore piu' importante (40%), strano a dirsi, dell'essere artigianali (21%). Molto apprezzate le birre leggere e dal gusto fruttato (38% delle preferenze) rispetto a quelle complesse e strutturate

in data:22/05/2017

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo