Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » Gruppo Salov: parte la messa a dimora di 52 differenti varietà di olivo

Agronews

Gruppo Salov: parte la messa a dimora di 52 differenti varietà di olivo

Gruppo Salov, azienda  orientata alla qualità e forte del suo expertise nel mondo dell’olio di oliva, porta avanti da diversi anni- spiega una nota-  progetti a livello nazionale e locale come la collaborazione con il Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche),  istituto pubblico di ricerca in Italia.

Obiettivo della partnership è indagare la produttività e la sostenibilità della coltivazione olivicola per migliorare la qualità dell'olio. La messa a dimora di 52 differenti varietà di ulivo all’interno dell’azienda agricola Villa Filippo Berio, vero e proprio centro di ricerca a cielo aperto di 75 ettari, di proprietà del Gruppo mira in questo senso a valorizzare la biodiversità oleicola: “Siamo orgogliosi di poter ospitare all’interno di Villa Filippo Berio questi importanti esperimenti volti a individuare soluzioni per il miglioramento di tutta l’olivicoltura italiana, con l’obiettivo di sostenere una produzione efficiente, di qualità ma soprattutto sostenibile” – dichiara Daniele Piacenti, Responsabile Selezione e Blending c/o Gruppo Salov. “Attraverso questo progetto siamo sicuri di poter dare nuova forza ad un settore oleicolo sempre più orientato verso la standardizzazione”.

in data:25/05/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno