Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » I Consorzi dell’Asti e del Moscato d’Asti docg e del Brachetto d’Acqui docg donano oltre duemila bottiglie per le famiglie in difficoltà

Agronews

I Consorzi dell’Asti e del Moscato d’Asti docg e del Brachetto d’Acqui docg donano oltre duemila bottiglie per le famiglie in difficoltà

Quasi duemila bottiglie di Asti e di Moscato d’Asti docg e di Brachetto d’Acqui docg in dono alle associazioni e alle strutture regionali e locali che si occupano di fornire assistenza e generi alimentari a singoli e famiglie che l’emergenza Covid –19 ha messo in gravissime difficoltà economiche.

"È un piccolo gesto, ma parte dal cuore dei nostri filari ed è il prodotto delle nostre vigne che vogliono essere sempre a fianco di chi ha bisogno" spiegano Romano Dogliotti e Paolo Ricagno, presidenti rispettivamente del Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti docg e del Brachetto d’Acqui docg.

Qualche settimana fa i due Consorzi, insieme a quello della Barbera, avevano già donato trentamila euro a favore delle strutture ospedaliere piemontesi.

in data:11/04/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno