Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » I bianchi del Friuli Venezia Giulia abbracciano il mondo intero in un brindisi virtuale

Agronews

I bianchi del Friuli Venezia Giulia abbracciano il mondo intero in un brindisi virtuale

I vini bianchi del Friuli Venezia Giulia uniscono il mondo intero. Basterà collegarsi a un link con un calice di vino della regione per prendere parte al brindisi virtuale. Sarà il “cin cin” più partecipato di sempre che riunirà davanti agli schermi testimonial da tutto il mondo, appassionati e voci del Friuli Venezia Giulia. “BrindiAmo FVG”, in programma sabato 16 maggio alle 19, è l’iniziativa pensata da PromoTurismoFVG per lanciare un messaggio di augurio e positività in vista della fine del lungo periodo di lockdown, con la promessa e la speranza di ritrovarsi nello stesso giorno e alla stessa ora il prossimo anno, ma dal vivo.

Dal mondo della musica a quello dello sport e dello spettacolo, con giornalisti internazionali e produttori e tour operator, ai quali potrà unirsi chi desidera partecipare all’evento, sono già diversi gli ospiti che hanno deciso di aderire: Beppe Severgnini, il giornalista Paolo Condò, il compositore e pianista Remo Anzovino, ma anche testate internazionali come The New York Times e The Guardian, in compagnia dei presentatori Fede &Tinto, a confermare la passione per un territorio e l’amore per la terra nella quale nascono i vini bianchi tra i più buoni del mondo.

Per partecipare ci si dovrà collegare al link (https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZAsceGhqjIrHdFGW7l_vD4KGava8EWazoEL - ID -> 841 6894 9175)  e compilare un semplice form: PromoTurismoFVG ha deciso infatti di omaggiare tutti i partecipanti con una copia del Passaporto della Strada del Vino e dei Sapori del FVG, che prevede una degustazione gratuita in una delle cantine aderenti: i timbri si possono collezionare e già al terzo è possibile ricevere una bottiglia di vino in regalo che le aziende aderenti hanno messo a disposizione. Tutto questo auspicabilmente tra pochi giorni.

 

in data:15/05/2020

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno