Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania » Il panettone non arriva a Natale. Il 37% degli italiani lo mangia prima della festa

Food Mania

Il panettone non arriva a Natale. Il 37% degli italiani lo mangia prima della festa

Quest’anno il dolce tipico, insieme, pandori e torroni, è arrivato in super e ipermercati già a metà ottobre, dice Assolatte

Roma-  Il 37% degli italiani inizia a consumare il panettone molto prima di Natale (fonte Doxa). A diffondere il dato è Assolatte sostenendo che "ogni anno che passa il Natale arriva sempre più presto. Perlomeno nei negozi, dove i prodotti natalizi vengono esposti con mesi di anticipo. Quest’anno panettoni, pandori e torroni sono arrivati in super e ipermercati già a metà ottobre. E con prezzi molto convenienti. E i consumatori ne hanno approfittato alla grande".

Per amplificare questo dolce piacere Assolatte vengono 6 ricette, facili e veloci, che sfruttano il tocco inimitabile dei latticini per “cambiare volto” a panettone, pandoro e torrone, trasformandoli in dolci insoliti e di grande effetto, da gustare come dessert, o da provare come alternativa alle solite abitudini a colazione e a merenda.   

 

Praline di pandoro con latte e panna

Mettere in una ciotola 500 grammi di pandoro, una tazzina di latte, due tazzine di caffè, 1 tazzina di cacao amaro setacciato e 100 ml di panna fresca. Miscelare gli ingredienti e lavorare l’impasto finché diventa omogeneo. Dopo averlo fatto riposare per due ore in frigorifero, dividerlo in palline da 3 cm di diametro e lasciare in frigo per un’altra ora. Prima di servirle si possono ripassare le palline con cacao amaro in polvere, zucchero a velo o granella.

 

Bicchierini di crema di panettone, mascarpone, zabaione e cannella  

Utilizzando una frusta battere 6 tuorli in una casseruola, unendo 50 g di zucchero e 2 cucchiai di farina. Poi far cuocere il composto a bagnomaria su fiamma bassa. Aggiungere lentamente 1 bicchiere di Marsala, continuando a mescolare fino a ottenere una crema fluida e omogenea.  Unire 250 g di mascarpone.  Aggiungere 75 ml di latte e 1 cucchiaino di cannella in polvere. Mescolare bene con la frusta per amalgamare i diversi ingredienti. Prendere 4 bicchieri e riempirli alla base con uno strato di panettone avanzato.

Ricoprire con la crema ottenuta e spolverizzare in superficie con il cacao amaro in polvere.  Proseguire, strato dopo strato, sino a riempire i bicchieri. Decorare con cacao in polvere e scaglie di cioccolato.

 

Mousse di torrone

Frullare 250 g di mascarpone e 250 ml di panna (anche non zuccherata). Incorporare 20 ml di rhum e 40 ml di latte. Quando la mousse è ben amalgamata, aggiungere 140 g di torrone sbriciolato e mescolare con cura. Suddividere la mousse in ciotoline monoporzione e decorare con una spolverata di torrone tritato e con 50 g di cioccolato tritato.

 

Pandoro con crema di mascarpone all’amaretto

Sbriciolare bene 50 g di amaretti secchi. Aggiungere 100 g di mascarpone e 70 g di zucchero a velo. Mescolare bene. Montare un albume con un pizzico di sale e 200 g di panna liquida. Poi unire delicatamente l’albume montato al composto di mascarpone e amaretti. Fare riposare in frigo per almeno 2 ore. Utilizzare la crema per farcire il pandoro.

 

Panettone alla crema di ricotta e canditi

Frullate bene 300 g di ricotta con 150 g di zucchero,150 g di panna liquida e 2 tuorli fino ad avere un composto cremoso. Montare a parte 2 albumi e incorporarli, a 3 riprese, nella ricotta, mescolando a lungo. Tagliare a pezzettini 100 g di canditi ricavati dal panettone e unirli alla crema. Far riposare in frigo per almeno un’ora. Tagliare il panettone a fette spesse e farcirle con la crema.

 

Dessert di pandoro e crema alla noce moscata

Versare un tuorlo d'uovo e 30 g di zucchero in un polso netto. Unire un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Quindi immergere in un bagnomaria caldo e montare con la frusta fino a quando il composto sarà intiepidito. Ritirare dal fuoco e continuare a sbattere fino al raffreddamento. Montare insieme 120 g di panna liquida fresca e 60 g di mascarpone con un cucchiaio di rum e un po’ di zucchero a velo. Quindi amalgamare i due composti e lasciar riposare per mezz'ora. Nel frattempo portare a ebollizione 1,5 dl di acqua con 40 g di zucchero, lasciare intiepidire ed aggiungere un goccio di rum. Prendere 200 g di pandoro, eliminare la crosta e tagliarlo a cubetti. Mettere il pandoro in un piattino e versarci sopra la crema.

in data:04/12/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno