Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Filiera Corta » Più attenta e ricercata la spesa alimentare domestica nel 2018. "Healthy and easy" i principali driver

Filiera Corta

Più attenta e ricercata la spesa alimentare domestica nel 2018. "Healthy and easy" i principali driver

Nel corso di tutto il 2018 sono i prodotti a largo consumo confezionati a trainare la spesa (+1,9%) mentre per i prodotti sfusi (il 32,1% del valore del carrello) la spesa si è contratta del 3,1%

Roma- Frena nel 2018, rispetto al 2017, il  trend di crescita della  spesa delle famiglie per i prodotti alimentari. L’incremento si ferma allo 0,3% causa aumento prezzo. Il dato è rilevato dal monitoraggio Ismea-Nielsen. Nel corso di tutto il 2018 sono  i prodotti a largo consumo confezionati  a trainare la spesa (+1,9%) mentre per i prodotti sfusi (il 32,1% del valore del carrello) la spesa si è contratta del 3,1%.
.
Per le categorie merceologiche si rileva l'effetto sostituzione di prodotti maturi con altri, più elaborati e costosi, che meglio interpretano i bisogni del consumatore contemporaneo. Esempi sono il latte ad alta digeribilità (+9,4% i volumi e +4,9% la spesa) a fronte di un trend per il latte fresco generico negativo (-1,9%), la pasta integrale (+3,7%), in contrapposizione alla flessione della pasta tradizionale (-1,9%). Crescono i cibi pronti con un +10% della spesa nel 2018 e consumi più che duplicati negli ultimi 5 anni.

in data:26/04/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno