Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews » The Gin Corner festeggia i cinquant'anni dell’hotel Adriano

Agronews

The Gin Corner festeggia i cinquant'anni dell’hotel Adriano

Il primo gin bar d’Italia fino alla fine dell’anno assicura alla struttura alberghiera una special drink list per il compleanno della location ricettiva capitolina

Roma- E’ una speciale drink list ad accompagnare fino alla fine dell’anno i festeggiamenti per i cinquant'anni di vita (1965-2015) dell’Hotel Adriano di Roma (Via di Pallacorda,2).  A garantire e accogliere gli invitati per la ricorrenza è The Gin Corner, il primo gin bar d’Italia, che ha visto la luce due anni fa e che è collocato proprio nelle aree comuni della struttura alberghiera. I cocktail  in degustazione saranno quattro, tutti naturalmente a base gin. 

La speciale drink list (realizzata in collaborazione con Pernod Ricard (famoso marchio beverage che vanta nel suo portfolio celebri gin come Plymouth e Beefeater) propone i cocktail “The fifty” e “I miei primi cinquant’anni” basati sul gin Plymouth,  “Alla salute” e “Relax in Hotel”, miscelati rispettivamente sul Beefeater Dry e sul Beefeater 24.

Per l’hotel, situato nel pieno centro della Capitale, festeggiare i cinquant’anni- dice Barbara Ricci,  gestore della struttura insieme al fratello Pompeo, è non solo un traguardo, ma è un’occasione per ripercorrere insieme la strada fatta, sempre puntando alla qualità dell’offerta. Noi- ha incalzato- ci impegniamo quotidianamente perché i nostri ospiti avvertano l’atmosfera di famiglia dell’Hotel Adriano e percepiscano il loro soggiorno come un’esperienza memorabile.

in data:23/10/2015

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo