Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Cucino io » Zuppa di Trippe

Cucino io

Zuppa di Trippe

Zuppa di Trippe

Le ricette di Paolo Zoppolatti (Trattoria al Giardinetto – Cormons, Gorizia)

In Friuli c’è ancora la tradizione di gustare questa zuppa la sera della vigilia di Natale, dopo la messa di mezzanotte. Alcune trattorie e osterie restano aperte per l’occasione

Ingredienti


1 kg di trippe – 1 carota tritata – 30 g di strutto – 1 mazzetto di odori (maggiorana, timo, alloro, salvia) – 60 g di prosciutto San Daniele – 1 spicchio d’aglio tritato finemente – brodo di carne – fette di pane raffermo – 1 costa di sedano tritato – sale – pepe – montasio grattugiato

Preparazione

Dopo avere lavato accuratamente la trippa, tagliatela a listarelle. In una pentola, mettete a soffriggere nello strutto il pesto di prosciutto insieme alle verdure, calate la trippa, versate piccole quantità di brodo e lasciate sobbollire per circa 3 ore.
Asportate il mazzetto, poi il grasso affiorato, regolate di sale e pepe, versate altro brodo e terminate la cottura (20 minuti). Servite la vivanda caldissima, versata sopra le fette di pane

in data:18/12/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    "Un americano a Roma" ispira menu di Luce, ristovilla capitolina

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno