Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Agricoltura, all'Italia il primato delle frodi e delle irregolarità

Unione Europea

Agricoltura, all'Italia il primato delle frodi e delle irregolarità

Un primato amaro per l'Italia agricola. Nel 2009 il Paese ha collezionato il valore più elevato nell'Unione europea in operazioni collegate alla spesa agricola Ue soggette a irregolarità e frodi, 54 milioni di euro in totale. È della Spagna invece il primato del maggior numero di casi, 404.

Lo afferma il rapporto presentato dalla Commissione Ue. Se nel settore delle risorse proprie e della spesa diretta Ue le irregolarità sono diminuite, per agricoltura, politica di coesione e fondi di preadesione il numero di casi di irregolarità , compresi i casi di sospetta frode, è aumentato

in data:10/08/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno