Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Di che Dop&Igp sei ? » Asiago Dop

Di che Dop&Igp sei ?

Asiago Dop

 L’Asiago DOP è un formaggio a pasta semicotta, prodotto con latte vaccino in due tipologie, fresco o pressato (con latte intero) e stagionato o d’allevo (con latte parzialmente scremato). Il suo nome deriva dalla zona di produzione, l’altopiano di Asiago. Il gusto dell’Asiago stagionato è deciso e variamente saporito a seconda dell’invecchiamento; la sua crosta è liscia e regolare, la pasta interna compatta e granulosa, di colore che va dal paglierino fino all’ambrato. Il tipo fresco, invece, presenta una crosta sottile ed elastica, la pasta bianca o leggermente paglierina, il sapore meno deciso, più morbido, dolce e delicato.


Zona di produzione
E’ prodotto nelle province di Vicenza e Trento e in due zone confinanti delle province di Padova e Treviso.


Storia
Nella zona che gli dà il nome, intorno all’anno 1000 si produceva un ottimo formaggio ricavato dal latte delle pecore che si spostavano da una zona all’altra dell’acrocoro. Intorno al 1500, con il passaggio dallo sfruttamento alla cura dei prati da taglio, le pecore lasciarono il posto ai bovini. Durante il dominio della Serenissima, moltissime sono le testimonianze che definiscono Asiago come sede di un’importante fiera di latte e formaggi.
L’Asiago più antico, più vicino all’austera tradizione dei casari del luogo, è quello d’allevo. Negli anni ’20 è cominciata anche la produzione di un formaggio Asiago a più breve stagionatura, quello pressato, molto apprezzato dai consumatori e chiamato così perché le forme appena prodotte vengono sottoposte ad una pressatura sotto torchi manuali o idraulici.

in data:18/06/2010

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno