Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Frutta gratis nelle scuole: all'Italia un contributo di 18 milioni di euro

Unione Europea

Frutta gratis nelle scuole: all'Italia un contributo di 18 milioni di euro

Accordati all’Italia dall’Unione europea 18 milioni di euro per distribuire gratuitamente frutta e verdura nelle scuole, nell'anno scolastico 2011-2012. Il via libera della Commissione Ue all’iniziativa interessa 24 Paesi per un totale di 90 milioni di euro.

La finalità del progetto e di rilanciare il consumo di frutta tra i giovani per contribuire alla lotta contro l'obesita' infantile e migliorare le loro abitudini alimentari. I maggioni beneficiari del provvedimento per il periodo 2011-2012, a cui non partecipano Regno Unito, Svezia e Finlandia, sono: Italia con 18.062.359 euro; Germania 11,7 milioni; Francia 10,5; Polonia 9,2; Romania 8,4; Spagna 6,2 e Ungheria 3,6

in data:30/03/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno