Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Salute e Alimentazione » Gustare fino a tre barrette al mese di cioccolata fa bene al cuore

Salute e Alimentazione

Gustare fino a tre barrette al mese di cioccolata fa bene al cuore

La ricerca della Icahn School of Medicine del Mount Sinai di New York, presentata al congresso della Società europea di cardiologia (Esc) di Monaco di Baviera, ha messo in luce che coloro che mangiano cioccolato con moderazione corrono un pericolo del 13% inferiore di problemi al cuore, rispetto a chi non ama il prodotto. Gli scienziati, studiando oltre mezzo milione di persone, hanno scoperto che i benefici si hanno gustando fino a tre barrette al mese di cioccolata: sono i composti naturali del cacao chiamati flavonoidi ad aumentare la salute dei vasi sanguigni e ad aiutare a ridurre l'infiammazione. Ma attenzione: esagerare fa altrettanto male, perché mangiando una barretta al giorno il rischio di insufficienza cardiaca aumenta del 17%.

La ricercatrice capo Chayakrit Krittanawong ha dichiarato che "il cioccolato è un'importante fonte alimentare di flavonoidi, associati alla riduzione dell'infiammazione e all'aumento del colesterolo buono. Soprattutto, questi elementi possono aumentare l'ossido nitrico, un gas che espande i vasi sanguigni, favorendo la circolazione. Tuttavia, questo alimento può contenere alti livelli di grassi saturi. Direi che un consumo moderato di cioccolato fondente fa comunque bene alla salute".

in data:28/08/2018

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo