Home » Salute e Alimentazione » L'Efsa dà l'ok alle margarine italiane

Salute e Alimentazione

L'Efsa dà l'ok alle margarine italiane

Le margarine italiane superano l’esame dell' Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa). Lo sottolinea il Gruppo Margarine di Assitol, l’Associazione Italiana dell’Industria Olearia, che ha accolto con favore il quarto parere dell’Autorità relativo alle “indicazioni funzionali generiche” – i cosiddetti claims salutistici -, proposti per l’utilizzo nelle etichette dei prodotti alimentari.

In particolare, l’Autorità ha dato il via libera a due indicazioni funzionali che interessano i condimenti spalmabili: la prima sugli alimenti a basso contenuto di grassi saturi per il mantenimento del colesterolo Ldl, la seconda relativa alla sostituzione dei grassi saturi con grassi mono-polinsaturi, anche in questo caso per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue.

Gli esperti dell’Efsa hanno infatti confermato la validità scientifica dei due claims, spiegando che esistono prove sufficienti sia per quanto riguarda gli effetti positivi degli alimenti con quantitativi ridotti di grassi saturi, sia per l’introduzione dei cosiddetti “grassi buoni” in sostituzione di quelli saturi. Nel dettaglio, la riduzione dei grassi saturi negli alimenti aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo LDL, il cosiddetto “colesterolo cattivo”, mentre l’introduzione di grassi mono-polisaturi produce effetti positivi sul livello generale di colesterolo.

Tali indicazioni trovano diretta applicazione nelle margarine di moderna formulazione. L’industria di settore, infatti, già da tempo ha avviato una profonda trasformazione della margarina da tavola, grazie all’accurata scelta degli oli da impiegare, alle tecnologie di lavorazione che ne mantengono le caratteristiche nutrizionali e all’aggiunta di vitamine, antiossidanti, steroli vegetali e Omega 3. Questi ultimi sono, appunto, grassi polinsaturi, che aiutano il cuore a mantenere costante la concentrazione di colesterolo.

Inoltre il Gruppo Margarine sottolinea che, in generale, oggi sia i condimenti spalmabili che le margarine sono generalmente alleggerite, con un minor contenuto di grassi, e prodotte in osservanza al codice di autoregolamentazione Ue promosso da Assitol.

in data:27/05/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Eataly, Oscar Farinetti invoca il tweet per la regione Abruzzo

  • foto

    Greenpeace mette in campo le ricette di Antonello Colonna per salvare le api

  • video

    Il caffè, un rito che “resiste” anche tra i giovani