Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Regioni » Liguria: oltre 4 milioni per giovani agricoltori e investimenti

Regioni

Liguria: oltre 4 milioni per giovani agricoltori e investimenti

Via libera nella regione Liguria a 4,5 milioni di euro per i giovani agricoltori A partire dalla fine del mese-giovedì 29 marzo-e fino a lunedì 2 luglio, sarà nuovamente possibile presentare le domande di aiuto per ottenere i fondi del Programma regionale di sviluppo rurale (Psr). Lo ha reso noto l'assessore all'agricoltura Giovanni Barbagallo. I giovani che intendono avviare un'attività di impresa in agricoltura, in crescita secondo l'ultimo censimento, potranno accedere al premio previsto dalla "misura 112" (insediamento dei giovani agricoltori).Previsto un premio variabile da 10 mila a 55 mila euro, a seconda dell'impegno finanziario programmato per lo sviluppo dell'impresa.

La Giunta Burlando, sempre su proposta di Barbagallo, ha riaperto anche lo sportello per presentare le domande di aiuto per gli investimenti nelle aziende agricole (misura 121).
La misura prevede un contributo in conto capitale variabile dal 40% al 50% a seconda della zona in cui è ubicata l'azienda. Il contributo è aumentato di un ulteriore 10% per gli investimenti realizzati da giovani agricoltori, di età inferiore ai 40 anni. Sarà possibile presentare le domande di aiuto fino al prossimo 2 luglio 2012. Al momento le risorse a diposizione ammontano, rispettivamente, a 2,6 milioni di euro per l'insediamento dei giovani agricoltori e a 1,8 milioni di euro per gli investimenti aziendali. La Regione Liguria sta avviando inoltre procedure per incrementare i fondi a disposizione della misura 121 per gli investimenti. "Su questo punto, però, la decisione finale spetta alla Commissione europea", spiega Barbagallo

in data:14/03/2012

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion