Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Pac, l'Italia dovrà restituire a Bruxelles 2,078 milioni di euro

Unione Europea

Pac, l'Italia dovrà restituire a Bruxelles 2,078 milioni di euro

Gli Stati membri dell’Unione europea dovranno restituire 530 milioni di spese della Politica agricola comune ( Pac).  A darne notizie è la Commissione europea. La richiesta, riguardante fondi dell'Unione indebitamente spesi dai Paesi membri,  rientra nell’ambito della procedura detta di "liquidazione dei conti". In una nota si precisa infatti che se gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della Pac, spetta alla Commissione controllare che essi abbiano fatto un uso corretto dei fondi".

La Commissione europea ha quindi deciso che Bulgaria, Danimarca, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Romania e Gran Bretagna "dovranno restituire fondi al bilancio dell'Unione, mentre sarà  rimborsato un piccolo importo alla Germania". In particolare l’ Italia – si legge in una nota – dovrà restituire 2,078 milioni di euro per via di un "intervento pubblico" che ha generato "contabilizzazione inesatta dei conferimenti di zucchero all'intervento nel 2005, assenza di controllo dell'aumento del 35% delle spese di ammasso e ritardi nell'esecuzione dei controlli degli inventari".

Maxi-restituzioni sono state sollecitate a Grecia e Spagna che dovranno restituire complessivamente, rispettivamente, 259,609 milioni di euro e 115,644 milioni di euro.

in data:15/04/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno