Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Riparte programma Ue per frutta e latte nelle classi

Unione Europea

Riparte programma Ue per frutta e latte nelle classi

Con l'inizio del nuovo anno scolastico in diversi Stati membri, la Commissione europea oggi ha lanciato il programma dell'Unione Europea "Frutta, verdura e latte nelle scuole" per il periodo 2019-2020. Il programma mira a promuovere un'alimentazione sana e una dieta bilanciata attraverso la distribuzione di frutta, verdura e prodotti lattiero-caseari, e incentiva programmi didattici su agricoltura e alimentazione corretta.

Piu' di 20 milioni di alunni - il 20% dei minori in tutta l'Ue - hanno beneficiato di questo programma nell'anno scolastico 2017-2018. Per il 2019-2020, l'Ue ha stanziato 145 milioni di euro per frutta e verdura e 105 milioni di euro per latte e ai prodotti lattiero-caseari. All'Italia sono stati destinati 20,8 milioni per frutta e verdura e 9,1 milioni per i prodotti lattiero-caseari

in data:02/09/2019

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion