Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Regioni » Toscana, altri cinque milioni per i programmi integrati di filiera

Regioni

Toscana, altri cinque milioni per i programmi integrati di filiera

E’prorogata in Toscana la scadenza entro la quale si potranno presentare i progetti per i Pif, i programmi integrati di filiera della Regione. La disponibilità aggiuntiva è di cinque milioni di euro. L’annuncio è stato fato dall’assessore all’Agricoltura della Regione, Gianni Salvadori, che ha indicato come nuovo termine quello del 28 di giugno. I fondi a disposizione invece salgono, da 20 milioni di euro a 25 milioni di euro.

La proroga della scadenza del bando è stata decisa, dopo la richiesta delle categorie agricole e agroindustriali, per consentire ai soggetti che intendono presentare progetti di avere più tempo a disposizione. Il bando sui Pif , che ora sale ad una dotazione di 25 milioni di euro, è volto a promuovere progetti integrati di filiera fra il mondo della produzione, quello della trasformazione e quello della distribuzione, garantendo condizioni economiche eque per tutti e un prodotto a “filiera corta” al consumatore.

in data:24/05/2012

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion