Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Trend & Mercati » Tutela olivicoltura di qualità. Domani Carabinieri NAC e Pandolea contro le frodi

Trend & Mercati

Tutela olivicoltura di qualità. Domani Carabinieri NAC e Pandolea contro le frodi

Lezione antifrode per la tutela dell’olio extra vergine di oliva di qualità italiano. Domani, 3 marzo, a Roma torna “Abbasso la frode: extra vergine = qualità”. L’iniziativa di Pandolea è realizzata con il supporto dei Carabinieri Nac delle politiche agricole alimentari e forestali ed è rivolta a sensibilizzare e ad educare alla corretta alimentazione i giovani studenti delle scuole superiori. L’iniziativa di domani si svolgerà, con la collaborazione dell’Istituto Tecnico Emilio Sereni di Roma, presso la sala Nassirya del comando Carabinieri politiche agricole e alimentari in via Torino 44 a Roma e verterà principalmente sulla tutela dell’olivicoltura di qualità con particolare riferimento alle tecniche antifrode ed antisofisticazione.

A tenere le lezioni il maggiore Riccardo Raggiotti, comandante del nucleo di Roma dei Carabinieri Nac, Patrizia Marini coordinatore della rete nazionale degli Istituti Agrari Re.N.Is.A. e Loriana Abbruzzetti presidente di Pandolea. Nel corso dell’incontro sarà presentata la relazione di Valentina Lani su: “Extra vergine di oliva e tracciabilità”, una studentessa dell’Ita Emilio Sereni.  

L’iniziativa di Pandolea coniuga l’esigenza della conoscenza con lo studio e gli obiettivi scolastici della formazione scolastica. Con queste iniziative la scuola diventa laboratorio didattico per l’educazione alimentare, la riscoperta dei cibi tradizionali e palestra contro le frodi alimentari.

Si parlerà di etichettatura obbligatoria, di lotta alla contraffazione e antisofisticazione degli alimenti e della grande capacità che hanno i Carabinieri dei Nac di migliorare le loro tecniche investigative con una task force di assaggiatori esperti di olio extra vergine di oliva che stanno riscuotendo un crescendo di successi contro le contraffazioni e sofisticazioni in questo settore.

in data:02/03/2015

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno