Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Il Prodotto » Vendite in crescita del 3,5% per il Prosciutto di San Daniele

Il Prodotto

Vendite in crescita del 3,5% per il Prosciutto di San Daniele

Continua ad essere positivo l’andamento del Prosciutto di San Daniele che, nei primi dieci mesi del 2011, ha incrementato il volume di vendite del 3,5%. Il trend è stato ufficializzato dal Consorzio di tutela in occasione delle celebrazioni per i 50 anni di attività. In particolare il segno positivo è segnalato(+10%) per la vendita del pre-affettato in vaschetta.

Bene anche l'export che cresce del 12% la quota delle vendite in Europa. La stesa percentuale si registra negli Usa, mentre il Giappone fa segnare addirittura +30% sul primo semestre 2010. La produzione si è stata mantenuta costante (-1%). Il marchio 'Prosciutto di San Daniele' era valutato, gia' nel 2008, in oltre 200 milioni di euro

in data:24/11/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Untitled 53, il cuore oltre l'ostacolo- Patas bravas Rivisitata

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno