Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Unione Europea » Vino, dal 2016 via libera ad aumento dell’1% dei vigneti

Unione Europea

Vino, dal 2016 via libera ad aumento dell’1% dei vigneti

Dal prossimo anno i Paesi dell'Unione Europea potranno aumentare dell'1% l'anno le superfici coltivate a vigneto. La Commissione europea ha pubblicato le regole del nuovo sistema di autorizzazione per impianti a vite, che entra in vigore il primo gennaio 2016, e che punta a dare al settore maggiore flessibilità e a intercettare l'aumento della domanda mondiale di vino.

Gli Stati membri potranno anche applicare limiti di crescita diversi a livello nazionale o regionale per le zone che possiedono, oppure no, l'indicazione geografica. Secondo uno studio, l'Unione europea sta continuando a perdere quote nel mercato mondiale del vino, nonostante la crescita del volume e del valore delle esportazioni verso Paesi terzi dal 2008 e un netto miglioramento della bilancia commerciale. Inoltre il consumo totale a livello mondiale è previsto in crescita fino al 2025, anche se continuerà a diminuire nella Ue nel suo insieme.

in data:09/04/2015

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno