Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Regioni » Lazio, arriva l'ok al piano di riqualificazione della filiera del latte bovino

Regioni

Lazio, arriva l'ok al piano di riqualificazione della filiera del latte bovino

Via libera della Giunta regionale del Lazio alla delibera che dà il benestare al bando per la riqualificazione della filiera del latte bovino e il miglioramento dell’efficienza aziendale. A omunicarlo è l’assessore regionale alle Politiche agricole e alla Valorizzazione dei prodotti locali, Angela Birindelli.

Il programma di riqualificazione, gestito da Arsial, rientra nell’accordo sul prezzo del latte bovino che è stato la prima emergenza affrontata e risolta da questo assessorato nel luglio scorso, mettendo d'accordo tutti i componenti della filiera e premiando la qualità e la territorialità del prodotto regionale.

L’azione dell' assessorato ha condotto - si legge in una nota -  non solo alla determinazione del prezzo alla stalla, prima regione in Italia ad aver raggiunto questo importante risultato, ma anche e soprattutto all’avvio di un programma di sostegno al settore condiviso con un tavolo interprofessionale permanente.

Il piano, grazie ad uno stanziamento di 2,2 milioni di euro da parte della Regione, permetterà di avviare interventi di assistenza tecnica alle imprese per il miglioramento della qualità del latte regionale ed azioni di promozione delle nostre eccellenze lattiero casearie.

“Un impegno economico notevole da parte della Giunta Polverini – aggiunge la Birindelli – da investire sulle priorità che abbiamo individuato insieme agli operatori della filiera per rilanciare un settore determinante per la zootecnia regionale”.

in data:21/01/2011

Cerca

Multimedia

  • video

    Grimbergen, i monaci tornano a produrre birra dopo 220 anni

  • foto

    Bistrot 4.5, il valore aggiunto è l'ingrediente speciale

  • video

    ‘Diamoci un taglio, beviamoli in purezza’, due giorni di full immersion