Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Trend & Mercati

Trend & Mercati

  • Unaprol, il trend dell'olio extravergine

    15/02/2011 11:18

    L’inizio di febbraio è segnato da un lieve calo dei prezzi medi settimanali degli oli di pressione. Le quotazioni dell’extravergine e del vergine, infatti, perdono 2 centesimi rispetto alla settimana precedente attestandosi rispettivamente a 2,93 e 2,05 euro al chilo. Stabile, invece, il prezzo dell’olio lampante, che si ferma a 1,49 euro al chilo.

  • Olio, le aziende italiane recuperano posizioni

    L'ultimo bimestre del 2010 ha registrato una forte crescita dell'intero comparto grazie al buon andamento dell'extravergine convenzionale che ha permesso alle aziende italiane di recuperare posizioni rispetto ai concorrenti

    03/02/2011 16:06

    Mercato interno in aumento, crescita nell'export: per l'olio d'oliva si può parlare di ripresa. Secondo i dati di Assitol, l'Associazione Italiana dell'Industria Olearia, nell'ultimo bimestre del 2010 il settore, in Italia e all'estero ha registrato un andamento vivace, dimostrando la forte capacità di reazione delle aziende italiane ad una congiuntura economica complicata e alla concorrenza straniera

  • Unaprol, il trend dell'olio extravergine

    02/02/2011 10:50

    Il mercato degli oli di pressione, nell’ultima settimana di gennaio, ha fatto un passo indietro. Diminuiscono i prezzi medi settimanali dell’extravergine, del vergine e del lampante, che si attestano rispettivamente, a 2,95, 2,07 e ,49 euro al chilo, perdendo 2, 6 e 3 centesimi rispetto alla settimana precedente

  • Ismea, aumentano i costi agricoli nel 2010

    01/02/2011 14:55

    Il 2010 ha chiuso complessivamente con un aumento dello 0,5% dei costi a carico degli agricoltori. Lo rileva l'Ismea sulla base dell'indice dei prezzi dei mezzi correnti di produzione agricoli che si è attestato, nell'anno appena trascorso, su un valore medio di 129,5.

  • La crisi economica non ferma il settore avicolo

    28/01/2011 10:32

    Domanda domestica ancora in leggera diminuzione per le carni nelle quattro settimane che vanno dal 8 novembre al 5 dicembre 2010, ma il pollo continua a reggere bene, non potendo che migliorare le sue performance nel periodo successivo. Questo in sintesi il risultato principale della rilevazione periodica che Ismea svolge per Avitalia nel comparto zootecnico.

  • Nel 2010 aumento del 3,7% per i prezzi agricoli

    27/01/2011 14:14

    Nel 2010 i prezzi agricoli hanno registrato un aumento del 3,7%. E' quanto rileva l'Ismea sulla base dell'indice dei prezzi all'origine che si è attestato, nell'anno appena trascorso, su un valore medio di 112,9 (base 2000=100), tra i piu' elevati nel decennio, dopo il 114 del 2007 e il picco di 123 raggiunto nel 2008

  • Unaprol, il trend dell'olio extravergine

    27/01/2011 11:47

    Nella terza settimana di gennaio, il mercato degli oli conferma l’andamento in positivo dell’olio extravergine, che guadagna un centesimo rispetto a sette giorni fa, attestandosi a 2,97 euro al chilo. Si mantiene sui livelli registrati in precedenza, la quotazione del vergine, che si ferma a 2,13 euro al chilo

  • Cresce a singhiozzo il settore ittico

    19/01/2011 17:48

    Una produzione, nel 2009, di circa 475 mila tonnellate, in crescita di appena il 2,2% su un 2008 particolarmente critico, per un valore complessivo che ha superato di poco 1,8 miliardi di euro (+5,3%). Sono i numeri del settore ittico in Italia, comprensivo delle attività di pesca e acquacoltura, pubblicati nel Check up ittico 2010 dell'Ismea

  • Unaprol, il trend dell'olio extravergine

    19/01/2011 10:28

    L’inizio di gennaio ha confermato il buon andamento dei prezzi all’origine, già evidenziato nel mese di dicembre, ma solo per quanto attiene al segmento dell’olio extravergine. Nelle prime due settimane del nuovo anno, infatti, il prodotto al vertice della piramide qualitativa è salito prima a 2,95 e poi a 2,96 euro al chilo, contro i 2,89 euro medi di dicembre.

  • In rialzo le quotazioni dei cereali

    17/01/2011 16:55

    Chiusura d'anno in netto rialzo per i prodotti cerealicoli sulle principali piazze nazionali. Il mese di dicembre - si legge in una nota della Borsa merci telematica italiana - ha visto un generalizzato incremento dei prezzi dei frumenti, sia del prodotto nazionale che di quello estero. Il frumento duro nazionale fa registrare l'incremento piu' consistente con una variazione positiva, rispetto alle quotazioni del mese di novembre, superiore al 15 per cento.

Pagina 26 di 39

Naviga tra le pagine

  1. 16
  2. 17
  3. 18
  4. 19
  5. 20
  6. 21
  7. 22
  8. 23
  9. 24
  10. 25
  11. 26
  12. 27
  13. 28
  14. 29
  15. 30
  16. 31
  17. 32
  18. 33
  19. 34
  20. 35
  21. 36

Cerca

Multimedia

  • video

    Il Maestro Pupi Avati evoca la sacralità della tavola e ricorda la centralità del cibo

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    Spreco alimentare, il consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp invita al riuso creativo

AgroSpeciali