Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Veraci, gourmet, critical e foodster, ecco i quattro profili dei foodies nostrani

    Identificati dalla società di ricerche Squadrati i tipi di amanti del cibo che si pronunciano sul web e sui social network

    02/03/2015 16:56

    L’Italia è un paese di buongustai, ma quali sono i tipi di amanti del cibo che si pronunciano sul web e sui social network? Se lo è chiesto Squadrati, società di ricerche di mercato nota per i suoi quadrati semiotici divenuti un caso virale nella rete. Dalla ricerca sono emersi quattro profili di foodies, rappresentati tramite il quadrato semiotico

  • Lo chef del futuro?. Tracciabile, biologico, tecnologico e bello

    A delineare il futuro della professione l’Ordine dei Maestri di cucina nell’ambito della 35esima edizione di Tirreno C.T. Le caratteriste segnalate- viene spiegato- vanno incontro alle esigenze del consumatore di oggi che si aspetta piatti semplici

    22/02/2015 16:01

    Varata la figura dello chef del futuro. A disegnarla è l’Ordine dei Maestri di cucina che ha promosso un incontro su “I Valori della Cucina Italiana” nell’ambito della prima giornata della 35esima edizione di Tirreno C.T., la fiera dedicata al mondo della ristorazione e dell’ospitalità in corso a Carrara Fiere fino a giovedì 26 febbraio. Il cuoco del prossimo domani- si spiega- deve essere tracciabile, biologico, ecosostenibile, buono, sano, tecnologico e bello (dal punto di vista della presentazione dei piatti). Le caratteriste segnalate- si precisa inoltre- vanno incontro alle esigenze del consumatore di oggi che si aspetta piatti semplici, non tanto conditi, ma con sapori che rispecchino le materie cucinate

  • Lattoteca Elvirina, l’ultima rivelazione dello street food

    21/02/2015 13:09

    Rappresenta un nuovo modo di somministrare latte caldo o freddo ed è senza dubbio l’ultima rivelazione dello street food: “Lattoteca Elvirina”, propone diversi prodotti tutti a base di latte bovino. Fiore all’occhiello dell’esercizio gestito a Roma (zona Prati-Trionfale) da Patrizia Dionisi è il fruppè, frullati a base frutta fresca, latte, panna, zucchero e gelato.

    Video
  • Cortona Doc: storia, cultura e un pizzico di aria cool per raccontare le qualità del vino

    L’area vitata in provincia di Arezzo ha una produzione di oltre 600mila bottiglie all’anno con un fatturato medio che supera i 3 milioni di euro. Proposti Syrah e Sangiovese. Ricca l’offerta ricettiva. Jovanotti il personaggio illustre del territorio

    10/02/2015 16:19

    Una terra ricca di storia e qualità, ma forse ancora poco conosciuta ai wine lovers e agli enoturisti: parliamo dell’area di produzione vitivinicola del Cortona Doc e dell’intero territorio ricettivo che offre opportunità culturali, di svago e relax che non temono sicuramente la concorrenza di località considerate dai più come luoghi blasonati per il loro curriculum di proposte di soggiorno. In questa zona in provincia di Arezzo, tra una tappa e un’altra, si può assaporare un buon bicchiere di vino e visitare qualche buona locanda di ristorazione (ad esempio l’Osteria del Teatro) scoprendo bellezze architettoniche, paesaggistiche, culturali, storiche e popolari cariche di significato a partire dalla civiltà etrusca presentata in maniera impeccabile dal Museo dell’Accademia etrusca e della città di Cortona (Maec).

  • “Oiblò”, i Pastrami Sandwich trovano casa a Roma

    29/01/2015 09:58

    E’ un locale da veri gourmet. “Oiblò. Gastronomia. Affumicheria Sandwicheria”, collocato a Roma, nelle vicinanze della Città del Vaticano, si propone come una meta da non trascurare per tutti coloro alla ricerca di delizie di eccellenza. Il menù proposto da Adriana Dora Buonarota e Marco Annunziata offre da possibilità di degustare ad esempio un Tris di tonno e pinne gialle oppure il salmone, rucola e parmigiano e la ricciola di fondale. Varia e divertente- come segnala in questa intervista di Adriana Dora Buonarota rilasciata a Maria Cristina Cusumano anche l’offerta dei panini: si può scegliere dal panino Sorrentino (provola, pachino igp semisecchi, pomodoro, basilico) per arrivare al classico Toscanello (finocchiona, stracchino, patè di finocchietto)

    Video
  • Dal Noma a Metamorfosi, John Regefalk è il globetrotter della cucina

    Lo chef svedese, con un trascorso nel ristorante di René Redzepi ed esperienze in Portagallo e Giappone, è protagonista da dicembre scorso di una web serie dal titolo “Chef… con 1 euro” sul sito di Real Time tv

    21/01/2015 16:07

    Lo chef John Regefalk è nato a Skåne Tranås, un piccolo paesino nel sud della Svezia. E´ arrivato in Italia dopo diversi anni di esperienze nelle cucine della Svezia, passando per la Danimarca, il Portogallo e il Giappone. Ciò che lo ha portato nel Bel Paese è il suo grande amore per la cucina: qui per i primi 3 mesi ha girato, zaino in spalla, l´intero stivale assaggiando piatti della tradizione munito solo di pochi soldi e grande curiosità. Stabilito a Roma ha lavorato prima al ristorante Antico Arco e poi al ristorante Metamorfosi, dove lavora tuttora come sous chef.

  • “I Cento di Roma 2015”, ancora una volta il numero 1 è Heinz Beck

    09/01/2015 13:11

    Cambia guida, ma non lo chef vincitore. Dopo Gambero Rosso e PecoraNera ancheper la guida “I Cento di Roma 2015” (casa editrice Edt) Heinz Beck (La Pergola de l’Hotel Rome Cavalieri) è il migliore. Insomma il tedesco, oltre ad essere tra i numeri 1 a livello nazionale ed internazionale, non intende scendere dal trono della ristorazione capitolina.

  • Dal Nord al Sud nessuna sorpresa culinaria. Vince la tradizione

    Gli chef della penisola assicurano che per cena della vigilia e per il pranzo di Natale arriveranno sulle tavole degli italiani solo piatti tipici del territorio

    24/12/2014 11:52

    La tradizione vince a Natale. Per la cena della vigilia e il pranzo del 25 dicembre sulle tavole degli italiani ci saranno i piatti tipici del territorio. A scommettere sul menù delle consuetudini sono i maestri dell’alta cucina. Insomma dal Nord al Sud nessuna sorpresa culinaria per queste festività. "Per la Vigilia, proponiamo un menù a base di tartufo bianco, che è la nostra specialità", spiega Matteo Rizzo, chef del 'Desco' di Verona, due stelle Michelin. "Anche il baccalà, piatto tradizionale della nostra regione, lo prepariamo-dice ancora- con una crema al topinambur e tartufo". Mentre fra i primi, accanto ai classici risotti e tagliolini, spiccano- conclude- i "raviolini ripieni di pecorino e castagne caramellate allo sciroppo d'acero".

  • Il Parmigiano Reggiano conquista l’Oscar del gusto made in Italy

    I foodies di tutto il mondo incoronano il Re dei formaggi come simbolo del food made-in-Italy. Sul podio anche pasta e Prosciutto di Parma. Fuori dalla top ten il Cappuccino e la Passata di Pomodoro

    16/12/2014 14:54

    Va al Parmigiano Reggiano l’Oscar del gusto made in Italy 2014. A incoronare il Re dei Formaggi è stata la community internazionale dei 700mila foodies di I Love Italian Food, chiamati a scegliere le icone della cucina tricolore, tra una lista di prodotti tipici e di ricette emblematiche del nostro Paese. La consultazione - via Web - si è tenuta nel mese di novembre: il Parmigiano Reggiano ha raccolto il 20% delle preferenze complessive. Completano il podio, nell’ordine, la pasta e il Prosciutto di Parma. Seguono, comunque in ottima posizione, l’olio extravergine di oliva e la pizza.

  • "Fascino Napoletano": il piacere della vera cioccolata

    15/12/2014 14:10

    La cioccolata non manca. E la qualità di certo non scarseggia. Insomma può essere segnalato, senza ombra di dubbio, come un posto da foodies doc. Parliamo di “Fascino Napoletano, locale per buongustai situato a pochi passi dalla Città del Vaticano e dal centro di Roma.

    Video

Pagina 36 di 51

Naviga tra le pagine

  1. 26
  2. 27
  3. 28
  4. 29
  5. 30
  6. 31
  7. 32
  8. 33
  9. 34
  10. 35
  11. 36
  12. 37
  13. 38
  14. 39
  15. 40
  16. 41
  17. 42
  18. 43
  19. 44
  20. 45
  21. 46

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Binomio, a Roma arriva la cucina all day long nata in Catalogna

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali