Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews

Agronews

  • Flower Burger, Matteo Toto arriva nella Capitale

    28/10/2016 13:16

    Prosegue il progetto di veganburgheria gourmet del giovane imprenditore Matteo Toto. Dopo l’apertura milanese è arrivata la volta di Roma con un locale aperto nella zona Prati della Capitale: Via dei Gracchi, 87. La proposta, basata sul giusto equilibrio sapore tra lo spirito salutista della cucina vegana e l’allure golosa dell’hamburger, è 100% vegana. Per l’apertura capitolina il cuoco e divulgatore scientifico Marco Bianchi ha presentato il nuovo panino Special Pink: un bun rosa con burger di fagioli e riso basmati, humus di barbabietole e mayo rosa.

  • Nasce il gruppo dei giovani panificatori indipendenti sotto l'ala protettiva di Farchioni

    L’associazione, non legata ad alcuna sigla sindacale, ha come obiettivo la valorizzazione della panificazione di alta qualità attraverso metodi di lavorazione che riportano alla tradizione, al ritorno al lievito madre e all'uso di farine autoctone

    28/10/2016 12:19

    Un padrino di eccezione per un’iniziativa nuova di zecca. Ha debuttato in provincia di Perugia, presso il Molino Farchioni di Giano dell’Umbria e sotto l’alta protettiva di Pompeo Farchioni, presidente dell'omonima azienda, il Gruppo dei Giovani Panificatori Indipendenti, un’associazione libera, non legata ad alcuna sigla sindacale, che ha come obiettivo la valorizzazione della panificazione di alta qualità attraverso metodi di lavorazione che riportano alla tradizione, il ritorno al lievito madre e l'uso di farine autoctone selezionate. Al nuovo organismo hanno aderito 15 artigiani del gusto tra cui Adriano Albanesi, Giuseppe Bernabei e Domenico Zingarelli

  • L'Italia del pomodoro scavalca il Dragone. Ora è il secondo produttore del mondo

    Con una produzione di 5,2 milioni di tonnellate contro le 5,15 milioni di tonnellate della Cina- segnala Anicav-il Paese ha davanti soltanto gli Usa. Il fatturato è di 3,1 miliardi di euro

    27/10/2016 15:48

    Alle spalle degli Usa e prima della Cina, l’Italia del pomodoro da industria conquista la medaglia d’argento nella classifica mondiale dei produttori. Stando infatti ai dati sulla campagna 2016-2017 elaborati dall’ Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali (Anicav) il made in Italy, con 5,2 milioni di tonnellate di pomodoro trasformato, scavalca il Dragone che si ferma a 5,15 milioni di tonnellate rallentando la produzione dopo la parentesi positiva del 2014. Il fatturato tricolore totale è di oltre 3,1 miliardi di euro e rappresenta il 14% della produzione mondiale e il 49% del trasformato europeo.

  • Cresce il food delivery. Il settore oggi vale 575 milioni di euro

    27/10/2016 11:31

    Il food delivery e il food&Grocery on line vale 575 milioni di euro con una crescita nel 2016 del 30% rispetto al 2015. A rilevarlo è l’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm in collaborazione con il Politecnico di Milano. Il fortunato andamento del settore, nell'ambito di una generale crescita degli acquisti on line (i web shoppers italiani sono nel 2016 circa 19 milioni), è riconducibile- si spiega in una nota- sia agli acquisti di prodotti di largo consumo dai supermercati online (ad esempio Carrefour, Esselunga e Tigros) e dalle grandi Dot Com (ad esempio Amazon), sia ai prodotti enogastronomici dai produttori, dai retailer specializzati (ad esempio Eataly Net), dai siti delle vendite private e dai marketplace (eBay)

  • Al via la prima ‘Settimana della Cucina Italiana nel Mondo’

    26/10/2016 17:32

    In programma dal 21 al 27 novembre in 105 Stati la prima ‘Settimana della Cucina Italiana nel Mondo’. L’evento prevede 1.300 eventi coordinati dalla rete all'estero della Farnesina. (295 sedi diplomatiche, consolari e degli istituti italiani di cultura). Tra gli obiettivi, far conoscere le produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane, con particolare riferimento ai prodotti di qualità certificata

  • Cibi a km 0 e pasti salutari vincono nella fascia oraria della pausa pranzo

    25/10/2016 15:41

    In pausa pranzo i lavoratori italiani preferiscono cibi a km zero e pasti salutari. A rilevarlo è un’indagine realizzata in otto paesi (Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Portogallo, Slovacchia e Spagna) in collaborazione con Food, consorzio pubblico-privato europeo coordinato da Edenred, l`inventore del Ticket Restaurant, che ha lo scopo di sensibilizzare dipendenti e ristoratori sui vantaggi di una dieta salutare e bilanciata e sui rischi dell`obesità

  • Cremona, nasce il Consorzio di Garanzia del Suino Italiano

    24/10/2016 15:00

    Sarà presentato giovedì 27 ottobre, a Cremona, presso i padiglioni di CremonaFiere, in occasione della 20ma edizione di Italpig (Rassegna suinicola di Cremona) il progetto che sancirà la nascita del Consorzio di Garanzia del Suino Italiano, volto alla valorizzazione e alla promozione dei maiali nati e allevati in Italia.

  • Pasta, food trend da oltre 14 milioni di tonnellate

    In programma domani a Mosca il World pasta day. Sul mercato presenti più di 300 formati. Carbonara, ragù, amatriciana, pomodoro e basilico le ricette italiane più cliccate in rete

    24/10/2016 13:10

    Carbonara, ragù, amatriciana, pomodoro e basilico sono le ricette italiane più cliccate in rete quando di parla di pasta. La segnalazione arriva dall’ Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane (Aidepi) alla vigilia del World pasta day in programma a Mosca il 25 ottobre. Ma c’è di più la pasta- secondo il colosso Google- è uno dei 5 Food Trends del 2016, anche perché si adatta alle più disparate culture gastronomiche. Non si contano infatti le tecniche di cottura con cui viene proposta - dalla pentola a pressione al wok, dalla vaso-cottura alla one-pan pasta, risottata, shakerata.

  • Parma, collaborazione con il Tartufo Bianco d’Alba per promuovere il territorio

    24/10/2016 12:43

    Sabato 12 e domenica 13 novembre Parma sarà la città ospite dell’86ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. La missione parmense avrà una duplice valenza: promuovere il territorio e l’intera filiera agroalimentare made-in-Parma e testimoniare la collaborazione tra Alba e Parma, sia attraverso una attività sinergica di promozione delle eccellenze enogastronomiche che sostenendo la città piemontese nella corsa a Città Creativa Unesco della Gastronomia. Un traguardo che la città ducale, prima in Italia, ha tagliato a dicembre 2015

  • Guida Oro I Vini di Veronelli 2017, recensite oltre 2mila aziende e selezionati più di 16mila vini

    22/10/2016 12:56

    Presentata in anteprima nazionale a Roma la Guida Oro I Vini di Veronelli 2017. La Guida, vademecum per camminare la terra - come amava dire Luigi Veronelli che del Seminario Permanente a lui dedicato fu Socio Fondatore e Presidente Onorario - è disponibile nelle librerie dal 20 ottobre. Le realtà produttive recensite sono 2.049, mentre i vini selezionati sono stati 16.252 di cui 346 hanno meritato le Super Tre Stelle 2017, massimo riconoscimento della Guida, 28 sono i Grandi Esordi, 10 i premi speciali “Sole”, vini segnalati per originalità e valore, infine 5 sono i Migliori Assaggi, vini che – nella rispettiva tipologia - hanno ottenuto il più elevato giudizio in centesimi.

Pagina 13 di 446

Naviga tra le pagine

  1. 3
  2. 4
  3. 5
  4. 6
  5. 7
  6. 8
  7. 9
  8. 10
  9. 11
  10. 12
  11. 13
  12. 14
  13. 15
  14. 16
  15. 17
  16. 18
  17. 19
  18. 20
  19. 21
  20. 22
  21. 23

Cerca

Multimedia

  • video

    Eataly Roma ospita il festival dell'amatriciana

  • foto

    La Top ten delle etichette più belle d'Italia: ORNELLAIA 2011 (ORNELLAIA)

  • video

    Valgono 56 milioni di euro le Dop e Igp dell'olio italiane

AgroSpeciali