Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews

Agronews

  • Sergio Zingarelli resta alla guida del Consorzio Vino Chianti Classico

    06/07/2015 19:55

    Cinquantaseienne, romano, Sergio Zingarelli è stato oggi rieletto presidente del Consorzio Vino Chianti Classico per il secondo triennio. La nomina è avvenuta da parte del nuovo consiglio di amministrazione che ha confermato al proprietario e presidente della nota azienda chiantigiana, Rocca delle Macie, il delicato compito di condurre il Consorzio attraverso le sfide di un mercato, come quello del vino, sempre più interessato da una competizione globale incalzante. Zingarelli, sulle orme del padre Italo, famoso produttore cinematografico, è da sempre un appassionato del mondo del vino e per lungo tempo ha seguito le vicende e i lavori del Consorzio vitivinicolo più antico d'Italia

  • Firenze: in programma cinque appuntamenti incentrati sul tema dello sharing food

    06/07/2015 16:35

    ‘’Dialogo’’ a tavola tra le cucine di cinque Paesi. E’ il progetto ‘Folkitchen’, pensato e ideato in occasione di Expo 2015, promosso dall’Istituto Europeo di Design (Ied) e da Ente Cassa di Risparmio di Firenze col patrocinio del Comune di Firenze, che prevede cinque appuntamenti incentrati sul tema dello sharing food, in cui gli ingredienti della tradizione Toscana si confrontano con quelli di diverse cucine straniere per riflettere su nuovi scenari gastronomici, economici ed etnoantropologici. L’iniziativa è stata presentata in Palazzo Vecchio dall’assessore comunale al Welfare Sara Funaro, da Alessandro Colombo di Ied e dal Direttore Generale di Ente Cr Firenze Gabriele Gori.

  • Contraffazione, nel primo semestre sequestri per 57 milioni di euro

    06/07/2015 14:47

    Sono 49 mila i controlli effettuati in campo agroalimentare nei primi sei mesi del 2015, un valore che segna un aumento percentuale, rispetto al primo semestre dello scorso anno di circa 14 punti. A darne notizia è il Mipaaf

  • Il regime delle quote latte si congeda dall’Italia con 30 milioni di nuove multe

    La produzione nazionale di consegne – segnala Coldiretti - e' stata di 11.000.705 tonnellate, con una eccedenza produttiva di 107.093 tonnellate ed esuberi individuali di 730.512 tonnellate

    05/07/2015 16:16

    Il regime delle quote latte termina in Italia con 30 milioni di nuove multe. Il Belpaese avrebbe infatti superato il quantitativo di produzione assegnato dall’Unione Europea nel 2014/15, dopo cinque annualità in cui nessuna sanzione è stata dovuta dagli allevatori italiani. A darne notizia è Coldiretti sulla base dei dati dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea) relativi alla produzione nazionale di latte per il periodo 2014-2015, l'ultimo soggetto al regime delle quote latte

  • Bollino di garanzia per il Pane di Lariano

    05/07/2015 15:12

    “Ogni mattino con il bollino” sarà il nuovo motto del Pane di Lariano Mcg. A partire dal 1° luglio- si legge in una nota- dai forni conformi al Marchio collettivo geografico ottenuto dal Pane di Lariano si riverseranno su tutto il Lazio e sulle regioni limitrofe tra i 10.000 e 15.000 forme di pane con tanto di bollino di garanzia

  • Barack Obama, videomessaggio di congratulazioni a Expo Milano

    04/07/2015 15:56

    "Ognuno di noi ha diritto al cibo". E’ questo il messaggio che il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha voluto mandare a Expo Milano in un video trasmesso in apertura della cerimonia ufficiale per celebrare il 4 luglio, l'Indipendence Day."Ciao – ha inoltre aggiunto Obama nel videomessaggio - e congratulazioni a Expo Milano per il tema che ponete e per come lo affrontate".

  • Il cibo appassiona più di 29 milioni di connazionali

    A rilevarlo è uno studio del Censis. Quasi 12 milioni si dichiarano degli intenditori, quattro milioni si considerano veri esperti

    04/07/2015 15:12

    Sono 29,4 milioni gli italiani che si definiscono appassionati, ovvero persone a cui piace informarsi e parlare di cibo, 12,6 milioni si ritengono intenditori, capaci di discutere con buone nozioni su preparazioni, ricette e tradizioni, 4,1 milioni si considerano veri esperti. E sono 19,7 milioni gli italiani appassionati di vino, 7,2 milioni gli intenditori e 1,9 milioni gli esperti. L'enogastronomia e' il nostro grande tema nazionale, pervasivo sul piano sociale, una componente fondamentale dello stile di vita, della cultura e dell'identita' italica. È quanto emerge dalla ricerca del Censis 'Gli italiani e il cibo. Rapporto su un'eccellenza da condividere' realizzata per il Padiglione Italia di Expo 2015, che affronta il tema chiave 'Nutrire il pianeta' in relazione alla situazione sociale italiana.

  • Girolio d'Italia presenta la Carta di Milano

    03/07/2015 17:51

    Presentata a Expo Milano l'edizione 2015 di Girolio d'Italia La manifestazione olearia prende il via il 10 luglio in Basilicata a Matera per poi proseguire in Molise a Macchia Valfortore-Sant'Elia a Pianisi-Colletorto dal 31 luglio al 2 agosto, per poi proseguire in Abruzzo a Città Sant'Angelo il 5 e 6 settembre e in Campania a Oliveto Citra il 12. Cinque le tappe in ottobre, a partire da quella del 3 e 4 in Puglia a Corato, il 10 e 11 in Lombardia a Monte Isola - Marone, il 17 a Parma, dal 23 al 25 in Umbria a Foligno e il 30 ottobre ad Arco - Riva del Garda. Tre le tappe di novembre, con la Liguria il 15 e 16 a Imperia, il 20 e 21 a Illasi nel Veneto e il 28-29 in Toscana a Rosignano Marittimo.

  • Eurozona: le scelte greche non preoccupano l'agroalimentare

    L'uscita dalla moneta unita del Paese ellenico non dovrebbe influire sul comparto secondo Nomisma. La Grecia assorbe meno del 2% dell'export delle imprese tricolori, mentre il Belpaese rappresenta il principale mercato di sbocco dei loro prodotti

    03/07/2015 15:56

    Il paniere di prodotti esportati dalla Grecia è "notevolmente" differente da quello italiano, perciò un'eventuale uscita dall'euro "non dovrebbe preoccupare particolarmente le imprese agroalimentari" nostrane. E' l'analisi realizzata da Nomisma a poche ore dal referendum ellenico. "Un'eventuale uscita dall'euro da parte della Grecia non dovrebbe preoccupare particolarmente le imprese agroalimentari italiane - hanno spiegato Andrea Goldstein e Denis Pantini, ricercatori di Nomisma -. Paradossalmente rischia di limitare i possibili effetti positivi derivanti da una svalutazione competitiva per le stesse imprese greche. La capacità esportatrice dell'agroalimentare ellenico è sostanzialmente contenuta, e a causa della dipendenza dall'import per i principali input produttivi (come agrofarmaci, fertilizzanti, mangimi e macchinari) una svalutazione si tradurrebbe in costi superiori per le imprese".

  • Expo, emessi i francobolli celebrativi

    03/07/2015 15:51

    L'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Mise e Poste Italiane hanno presentato, presso la sala Expo Center, i francobolli celebrativi realizzati in occasione dell'Esposizione Universale "Milano 2015". Il francobollo singolo riproduce un particolare della mascotte di Expo Milano 2015, affiancato dal logo della manifestazione e completato della legenda "Esposizione Universale Milano 2015", la scritta "Italia" e il valore "€ 0,80".

Pagina 7 di 352

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Taste of Roma

  • foto

    "L'attacco alle stalle italiane": il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin impegnata nell'operazione di mungitura pubblica

  • video

    OlioMontiLepini: Una tradizione secolare all'insegna dell'affidabilità

AgroSpeciali