Home » Agronews

Agronews

  • Vinitaly, assegnati i “Benemeriti della Vitivinicoltura”

    22/03/2015 19:25

    Assegnato a Vinitaly il Premio Cangrande “Benemeriti della Vitivinicoltura”, il prestigioso riconoscimento attribuito seguendo le indicazioni degli assessorati regionali all’Agricoltura, che segnalano quanti con la propria attività professionale o imprenditoriale abbiano contribuito e sostenuto il progresso qualitativo della produzione viticola ed enologica della propria regione e del proprio Paese.

  • Oltre la metà del vino prodotto è firmato dalle cantine associate

    Nella classifica delle prime 20 aziende italiane per fatturato realizzata dal Centro Studi Mediobanca ci sono ben 8 cooperative

    22/03/2015 18:57

    Ha raggiunto la quota record di 1,8 miliardi di euro il fatturato derivante dall’export della produzione vitivinicola delle 500 cantine associate all’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari. Più di un terzo di tutto il valore del vino commercializzato all’estero, che ha toccato quota 5,11 miliardi di euro, proviene dalle cantine associate, che rappresentano quasi il 58% del vino prodotto in Italia.

  • Crescono i consumi di vino bio

    21/03/2015 13:47

    Aumenta del 235% in Europa e del 273% nel mondo nel periodo 2002-2013 la viticoltura biologica. E' quanto emerge dall'analisi Wine Monitor - Nomisma su dati Fibl - predisposta in occasione di Vinitaly 2015. La ricerca evidenzia anche che nel 2015 i consumi di vino biologico sono in netta crescita in Italia: il 16,8% degli italiani (18-65 anni) ha consumato, in almeno una occasione, in casa o 'away from home', un vino a marchio bio.

  • L’export spinge i fatturati delle imprese vinicole

    L’incremento, rilevato da Mediobanca per l’anno 2014 su 122 società produttrici, è dell'1,4% grazie all'export che segna un +2,8% e che ammortizza la crescita invariata nel mercato domestico

    21/03/2015 13:26

    Aumenta nel 2014 il fatturato delle imprese vinicole italiane. L’incremento è dell'1,4% grazie all'export che segna un +2,8% e che ammortizza la crescita invariata nel mercato domestico. Il dato che emerge dall'indagine sul settore vinicolo, a cura dell'Area studi di Mediobanca. Lo studio ha considerato l'andamento di 122 società produttrici, con fatturato superiore ai 25 milioni di euro nel quadriennio 2009-2013, ed evidenzia la crescita modesta del settore; la peggiore degli ultimi anni e migliore solo rispetto a quella del 2009, quando le vendite calarono del 3,7%.

  • Premio Biol 2015, il podio parla spagnolo

    20/03/2015 19:28

    Grande annata per l’olio biologico spagnolo, che piazza due extravergini iberici ai primi due posti del XX Premio internazionale Biol, la kermesse internazionale riservata ai migliori oli bio, che assegna in Puglia i più importanti riconoscimenti mondiali del settore. Sul gradino più alto del podio, dunque, il “Finca la Torre” di Malaga

  • Pane di Altamura: sequestrate sette tonnellate

    20/03/2015 11:54

    Commercializzavano un comune pane di semola per "pane di Altamura" rispondente alle caratteristiche del rigido disciplinare di produzione, gli esercenti denunciati dal Corpo forestale dello Stato del Comando Regionale Puglia e del Coordinamento Territoriale per l`Ambiente (Cta) di Altamura. I negozianti esponevano il prodotto nel banco vendita pubblicizzandolo con cartelli indicanti "pane di Altamura", inducendo il consumatore a credere di acquistare la rinomata Dop.

  • E-commerce del vino, l’Italia è ultima nelle vendite online

    L’analisi di settore condotta da Tannico evidenzia una bassa penetrazione su web dei prodotti made in Italy. Il Belpaese, nonostante sia il secondo produttore al mondo, ha una capacità pari allo 0,2%

    20/03/2015 11:01

    L’Italia del vino è fanalino di coda nella vendita e-commerce. Il Belpaese, nonostante sia il secondo produttore al mondo, ha difficoltà a proporsi su web dove raggiunge una leadership negativa: si piazza all’ultimo posto nella vendita online con una penetrazione dello 0,2%. Un dato che lascia perplessi visto che il mercato online risulta promettente, come dimostrano i dati dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano: il comparto Food&Wine sta facendo registrare tassi di crescita del 30% anno su anno

  • Slitta il termine per la presentazione della domanda Pac

    19/03/2015 19:08

    Slittato il termine per la presentazione della domanda Pac di quest’anno, stabilita dai regolamenti comunitari dal 15 maggio al 15 giugno 2015. A renderlo noto è il ministero per le Politiche agricole. “È una buona notizia- ha detto il responsabile del dicastero agricolo Maurizio Martina- il rinvio al 15 giugno della scadenza per le domande Pac ufficializzato dal Commissario Hogan. È stata accolta- ha aggiunto- la richiesta italiana presentata a Bruxelles la scorsa settimana. Dare più tempo alle nostre imprese agricole nell'anno di inizio della nuova programmazione è una scelta saggia e utile”.

  • Italmercati, una mela accompagna la nuova avventura

    I Centri agroalimentari di Roma, di Milano, di Torino, di Firenze e di Napoli si uniscono per affrontare le sfide del mercato. Il nuovo organismo può contare su superfici attrezzate di 330 ettari e un giro d’affari di 5 miliardi di euro

    19/03/2015 18:25

    E’ una mela posta al centro del logo tricolore ad accompagnare l’avventura di Italmercati Rete d'Imprese, l’organizzazione nazionale che raggruppa parte dei piu' grandi centri agroalimentari e degli agromercati all'ingrosso. La nuova aggregazione è composta al momento dai Centri Agroalimentari di Roma, di Milano, di Torino, di Firenze e di Napoli. Fabio Massimo Pallottini, direttore generale del Car (Centro Agroalimentare di Roma), è il presidente del nuovo organismo.

  • Enologia: investire sulle griffe italiane è redditizio

    Le quotazioni dei dieci prodotti tricolori presenti sul Liv-Ex, il benchmark del mercato secondario dei fine wines, sono cresciute, negli ultimi 5 anni, del 21%

    19/03/2015 16:10

    Dal Masseto al Barbaresco e al Langhe Sori' Tildin di Gaja, dall'Ornellaia al Sassicaia, dal Barolo le Vigne di Luciano Sandrone al Solaia, dal Messorio de Le Macchiole al Tignanello di Marchesi Antinori, fino al Redigaffi di Tua Rita: le quotazioni delle 10 griffe italiane presenti sul Liv-Ex, il benchmark del mercato secondario dei fine wines, sono cresciute, negli ultimi 5 anni, del 21%. Il vino si conferma come uno dei migliori investimenti a lungo termine. A rilevarlo è l'analisi di WineNews condotta per Vinitaly, il salone internazionale di riferimento per vini e distillati in programma a Veronafiere da domenica 22 al 25 marzo

Pagina 3 di 323

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    “Ercole Olivario Premium List 2015” , va in scena l’eccellenza nazionale

  • foto

    "L'attacco alle stalle italiane": il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin impegnata nell'operazione di mungitura pubblica

  • video

    Moreno Cedroni, il Susci prima di tutto

AgroSpeciali