Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Agronews

Agronews

  • Caffè Vergnano sceglie il numero perfetto per convincere i romani

    L'azienda piemontese apre tre nuovi punti nella Capitale. Gli store vanno ad aggiungersi ai due esistenti. Oggi l'impresa sforna 50mila espressi al giorno

    24/05/2017 14:43

    Tre, il numero perfetto. Caffè Vergnano 1882 sbarca a Roma e si affida alla perfezione per l’apertura di nuovi locali nel centro città della Capitale, a Piazzale Flaminio e a Viale Trastevere e uno nel nuovo Terminal 3 dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino. Il varo degli store nella città eterna sono il tassello aggiuntivo di una politica commerciale di espansione, in Italia e all’estero, che ha messo a segno, fino a questo momento, l’apertura di 120 locali in tutto il mondo per una superficie complessiva di oltre 15 mila mq con oltre 50 mila espressi serviti al giorno per un totale di 18 milioni all’anno realizzati con 150 mila chili di miscele.

  • Mipaaf, attivo il servizio di risposta in tempo reale per i cittadini

    24/05/2017 11:30

    Attivo il nuovo servizio chatbot del Mipaaf su Facebook Messenger per rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, alle domande degli utenti su notizie e indicazioni pratiche. A darne notizia è lo stesso dicastero agricolo di via XX Settembre. Cliccando- si legge in una nota-, “Invia un messaggio” sulla pagina Facebook del ministero, sarà possibile attivare la chatbot, selezionare l’argomento desiderato e ricevere immediatamente le informazioni necessarie

  • Chef Awards, il popolo del web sostituisce i critici gastronomici

    Arriva a Milano il primo evento food dedicato alla premiazione dei talenti culinari nazionali basato su un nuovo concetto di votazione: la voce degli internauti

    23/05/2017 15:49

    Questa volta sarà il popolo del web a premiarli e non i “santoni” delle bibbie enogastronomiche. Sbarca a Milano Chef Awards, il primo evento food dedicato alla premiazione dei talenti culinari nazionali basato su un nuovo concetto di votazione: la voce di internet. La manifestazione è in programma il 29 maggio presso l'Auditorium 'La Verdi', nel cuore della città Meneghina. In gara ci saranno alcuni dei migliori Chef italiani selezionati grazie a oltre 3 milioni di giudizi lasciati dagli utenti sulle principali piattaforme web e portali dedicati al mondo del buon cibo. Per la prima volta dunque gli Chef verranno giudicati proprio dalla voce di chi ha testato i ristoranti e lasciato un commento sul web. L'evento- si legge in una nota- ha l'obiettivo di contribuire alla valorizzazione del food made in Italy e dei ristoratori che contribuiscono alla ricchezza culinaria italiana, dando voce al mondo del web.

  • A Patrizio Roversi il Premio Marietta ad Honorem

    23/05/2017 14:41

    Il Premio Marietta ad Honorem va a Patrizio Roversi, personaggio Tv noto per il programma Turisti per caso che coniuga la conoscenza del prodotto alla leggerezza del racconto. Il Marietta ad Honorem- si spiega in una nota- gli viene attribuito in quanto “grande conoscitore delle buone produzioni agro-alimentari italiane e del buon cibo, in una carriera bella e coerente, sempre giocata fra cultura e turismo, con un pizzico (q.b.) di ironia. Un perfetto ambasciatore del Made in Italy”

  • Caffè Ottolina, un nuovo flagship store per proseguire un cammino iniziato settant'anni fa

    A Milano, presso Palazzo Lombardia, la storica torrefazione apre un punto vendita caratterizzato da un design particolarmente curato e dall’offerta gastronomica che vanta la prestigiosa collaborazione di James 1599

    23/05/2017 13:24

    Festeggia con una nuova apertura i suoi quasi 70 anni di vita la storica torrefazione Caffè Ottolina. Lo store, aperto lo scorso 9 maggio nel capoluogo lombardo a Palazzo Lombardia (Via Galvani,27), conta circa 100 posti a sedere ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 20.00 e il sabato dalle 7.00 alle 18.00, con giorno di riposo la domenica. La caffetteria- si spiega in una nota- è anche un punto vendita al dettaglio per l'acquisto di tutti i caffè Ottolina, nelle confezioni in lattina da 125g e 250g, in sacchetto da 500g o in capsule. Il nuovo flagship store-si legge ancora- è un’autentica caffetteria contemporanea, caratterizzata da un design particolarmente curato, dalla distribuzione degli spazi alla scelta di materiali ricercati ma sostenibili e dall’offerta gastronomica che vanta la prestigiosa collaborazione di James 1599

  • Gli italiani a tavola scelgono un ritorno alle origini. Perdono quota piatti sofisticati e chef stellati

    Secondo la ricerca Doxa/Ichnusa per l'86% del campione vale di piu' l'autenticita', la ricerca di cibi genuini e i prodotti tipici di un certo territorio. Molto meno rilevanti altri aspetti, come la ricerca di nuovi ingredienti e abbinamenti insoliti

    22/05/2017 16:07

    Fusion, ultime tendenze, piatti sofisticati e chef stellati perdono quota nel cuore degli italiani che a tavola scelgono un ritorno alle origini. Il sentiment emerge dalla ricerca Doxa/Ichnusa 'Gli italiani e la routine. Fuori dalle rotte per ritrovare se stessi', commissionata dallo storico brand di birra sardo per esplorare gli interessi, le preferenze e inclinazioni degli italiani. Dati alla mano per l'86% vale di piu' l'autenticita', la ricerca di cibi genuini e i prodotti tipici di un certo territorio. Molto meno rilevanti altri aspetti, come la ricerca di nuovi ingredienti e abbinamenti insoliti (22%), le novita' (22%) o l'innovazione, come tecniche di cottura alternative (18%). Con qualche significativa differenza in base all'eta': se l'autenticita' sembra infatti mettere d'accordo nonni e nipoti, gli under 18 sono molto piu' attratti dalle novita' (38%).

  • Milano: in programma Pixel-Picnic, il picnic lungo 1 chilometro

    22/05/2017 13:22

    Ritorna a Milano domenica 28 Maggio, Pixel-Picnic, il picnic lungo 1 chilometro di Non Riservato, il network creativo di Milano per socializzare negli spazi pubblici. L’evento, inizialmente previsto per domenica 7 maggio e rimandato a causa del maltempo, prende il via dalle ore 11:00 nel Parco Sempione, davanti al Teatro Continuo di Burri. Obiettivo della giornata- si legge in una nota- è comporre una tovaglia lunga un chilometro.

  • Fico Eataly World, entra in gioco il Touring Club

    Il parco agroalimentare che aprirà a Bologna il prossimo ottobre sarà promosso con pubblicazioni e visite ai due ettari di campi e stalle, alle botteghe, ai 40 luoghi ristoro e alle sei aule didattiche

    21/05/2017 18:09

    Sancita l’alleanza tra Fico Eataly World, il parco agroalimentare che aprirà a Bologna il prossimo ottobre e il Touring Club. La collaborazione è stata formalizzata con la firma di un protocollo d'intesa. L’accordo prevede in un’ azione di promozione articolata in pubblicazioni e mediante la rete del Touring e convenzioni per i soci che permetteranno di visitare gli otto ettari di Fico che includono due ettari di campi e stalle, botteghe e mercato, 40 luoghi ristoro e sei aule didattiche.

  • The Dinner, Deliveroo e Vivino promuovono il menù del film

    21/05/2017 16:38

    Lancio promozionale insolito per il film The Dinner, nelle sale cinematografiche dal 18 maggio. Dall’8 maggio, due player importanti dal mondo food&wine (il servizio di food delivery Deliveroo e l’app sul vino Vivino) hanno dato la possibilità agli utenti di ordinare, in alcuni ristoranti del circuito Deliveroo, il menù ispirato al film, accompagnato da una accurata selezione di vini proposta da Vivino. Per tutti la possibilità di partecipare alle anteprime del film a Roma e Milano. L’attività è stata comunicata con una fitta campagna social e digital attivata dai partner.

  • Aumenta il tempo che si trascorre tra i fornelli. In Italia crescono spadellatori, impiattatori e tagliatori

    Le ultime rilevazioni di Coldiretti, sulla base di una ricerca Ispos a marzo 2017, dicono che gli italiani passano in media un'ora e mezza per preparare i pasti durante il giorno, con un incremento del 20% del tempo rispetto allo scorso anno

    20/05/2017 17:02

    Tutti spadellatori, impiattatori, tagliatori. Il fuoco vivo per la cucina in Italia non si attenua. Le ultime rilevazioni di Coldiretti, sulla base di elaborazioni sulla ricerca Ispos a marzo 2017, dicono che gli italiani trascorrono in media un'ora e mezza per preparare i pasti durante il giorno, con un aumento del 20% del tempo rispetto allo scorso anno. La passione per i fornelli, peraltro, oggi ha contagiato anche gli uomini con la manipolazione del cibo che diventa un modo per esprimere se stessi. Lo "show cooking" casalingo per gli amici si afferma - sostiene la Coldiretti - come appuntamento dei fine settimana e dei momenti di festa. E, per far colpo, i piatti piu' gettonati delle occasioni speciali sono tra i primi la pasta a base di pesce (39%), quella al forno (18%) o a base di carne (17%) e anche tra i secondi il pesce (48%) e' preferito alla carne (43%), mentre per il dolce stravince il tiramisu'.

Pagina 9 di 475

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”

AgroSpeciali